Nuovo studio-grattacielo a Dublino

A cura di:

L’edificio, già ribattezzato “U2 Tower”, sarà il più alto della capitale irlandese.
Nella torre progettata dall’architetto inglese Norman Foster, sorgerà il nuovo studio di registrazione degli U2.
L’edificio sarà costruito nelle Docklands, l’ex area portuale di Dublino e sarà finanziato dalla band irlandese insieme al consorzio Geranger Ltd che riunisce diversi società e costruttori irlandesi tra cui la “Ballymore Properties” e la “Patrick McKillen”.
La costruzione inizierà il prossimo anno e sarà ultimata nel 2011.
Il grattacielo sarà alto ben 120 metri: in esso oltre al nuovo studio degli U2, vi saranno appartamenti di lusso, alcuni alloggi a basso costo e un albergo a cinque stelle.
Lo studio di registrazione della famosa rock band si troverà nei piani più alti del grattacielo e secondo il Daily Telegraph «sarà sospeso sotto una batteria di turbine eoliche verticali e un enorme pannello solare».
La nascita di questo nuovo grattacielo è stata alquanto travagliata: nel 2003 infatti si è svolto il primo concorso, sponsorizzato dagli U2, per stabilire quale società dovesse portare al termine il progetto.
In un primo momento la gara fu vinta dallo studio “Burdon Craig Dunne Henry” che aveva presentato il progetto di un grattacielo di 60 metri in cui sarebbero stati costruiti diversi appartamenti e lo studio della band.
Più tardi, però, si è deciso di incrementare la grandezza della torre e quindi è stata archiviata la precedente gara e se ne è aperta un’altra, vinta dal consorzio “Geranger Ltd”.