Auditorium di Copenaghen

A cura di:

E’ stato inaugurato il nuovo Auditorium della radio-televisione danese progettato dall’architetto francese Jean Nouvel, un’opera che secondo la critica e’ un vero capolavoro.
All’esterno l’edificio appare come un semplicissimo grande cubo di vetro grigio.
Ma la facciata è ricoperta da una sottile tela filigranata che di notte si illumina di luci e di proiezioni che riflettono le immagini di quanto avviene all’interno, il profilo della sala concerti e, in controluce, l’intera struttura.
”E’ un edificio mistico – ha detto Jean Nouvel alla tv – ma di giorno è necessario che l’edificio dorma, cosi’ come fa la gente.
Dorme ed è in una condizione di calma, è collegato al tempo.
Appena il sole si alza tutto diventa diverso, ho voluto questo contrasto”. Anche l’acustica – secondo i musicisti dell’Orchestra sinfonica di Danmarks Radio – è al di sopra di ogni aspettativa.
Il nuovo Auditorium pone Copenaghen fra le capitali che dispongono di opere di grande prestigio internazionale. Ma i costi sono stati molto superiori alle previsioni, con un disavanzo di un miliardo e 600 milioni di corone danesi.

Fonte ANSA