1000 edifici certificati CasaClima

A cura di:

Dal maggio 2002 vengono certificati edifici e, proprio a maggio 2008, quindi sei anni dopo l’inizio di questa “scommessa con il futuro”, è stata rilasciata da parte dell’Agenzia CasaClima la 1000esima certificazione per un edificio a Brunico.
A partire da maggio 2002 gli edifici certificati nella provincia di Bolzano sono 943, mentre al di fuori della provincia sono in totale 57. Fra questi si contano 244 CasaClima in classe A e ben 26 in classe Oro.
Questi 1.000 edifici hanno un’emissione complessiva annuale di ca. 3000 t di CO2. Se questi edifici rispettassero gli standard richiesti dalle Leggi 10 e 192 l’emissione annuale sarebbe di ca. 9000t di CO2.
Si ha in ogni caso un risparmio di 6000 t di CO2 all’anno. Questa cifra corrisponde a 3 milioni di litri di gasolio risparmiato, il che equivale anche a 100 autocisterne in meno sulle nostre strade.

1000 CaseClima realizzate = Tre milioni di litri di gasolio risparmiato in un anno.
Il millesimo edificio certificato CasaClima B si trova a Riscone/Brunico ed i proprietari sono i fratelli Mutschlechner. L’idea iniziale era quella di realizzare un edificio con due abitazioni, dall’aspetto semplice e lineare, considerando anche il fatto che doveva sorgere accanto al maso di famiglia. Si è occupato del progetto lo studio “aichner_seidl Architetti” di Brunico.

L’edificio “Salcherhof”, è costituito da due unità abitative. Osservando l’edificio nel suo insieme si può evincere la compattezza dell’involucro e la tradizionale architettura locale. Questo a riprova che per realizzare un edificio CasaClima non occorrono, obbligatoriamente, delle progettazioni “spinte” e ardite.
Per garantire l’isolamento termico necessario sono stati inseriti 14 cm di schiuma mineralizzata di isolante sulle pareti esterne.
L’involucro esterno degli ambienti riscaldati é una costruzione massiccia con sistema a cappotto. L’isolamento della copertura dell’edificio avviene in corrispondenza dell’ultimo solaio che costituisce l’elemento di separazione tra la zona riscaldata ed il sottotetto non riscaldato.
Al fine di eliminare il ponte termico costituito dai balconi è stata adottata la soluzione di un taglio termico.
L’edificio è collegato all’impianto di teleriscaldamento di Brunico.

Numero di CaseClima certificate e rispettiva classe di fabbisogno energetico
Oro Oro + A A+ B B+ C* Totale
12 14 154 64 577 92 87 1.000
*edifici esistenti che hanno subito una riqualificazione energetica globale

Per ulteriori informazioni
e-mail: info@agenziacasaclima.it