Conferenza finale Progetto Europeo IRH-MED

A cura di:

Il prossimo 18 luglio si terrà a Roma, presso il Palazzo della Cooperazione, la Conferenza finale del Progetto Europeo “IRH-MED Innovative Residential Housing for the Mediterranean”, attuato nell’ambito del programma di cooperazione transnazionale nel Mediterraneo.

All’evento, organizzato dal Consorzio Nazionale CasaQualità-Federabitazione e dal centro Spagnolo di internazionalizzazione dell’impresa Catalana (ACC1Ó), parteciperanno autorità, associazioni, professionisti, operatori e dirigenti cooperativi di livello europeo e nazionale.
Nel corso della Conferenza i responsabili scientifici del Progetto presenteranno i risultati delle attività sviluppate, volte a promuovere un’edilizia residenziale mediterranea capace di rispondere alle nuove sfide ambientali ed energetiche.

Il Progetto IRH-MED ha come obiettivo, sia la promozione di strategie politiche, comuni e armonizzate, in materia di edilizia innovativa nell’area del Mediterraneo, sia di contribuire al miglioramento e all’affermazione di modelli abitativi avanzati, in grado di rispondere alle sfide ambientali proposte a livello nazionale, promuovendo al contempo una vera e propria identità mediterranea.
Nel corso del Progetto le azioni sviluppate sono state finalizzate a definire, sia un modello di valutazione dell’edilizia residenziale sostenibile mediterranea, sia linee guida in modo da promuovere tale edilizia nella pratica corrente degli operatori pubblici e privati, nel quadro legislativo e degli incentivi locali.

L’incontro prevede, fra gli altri, la presentazione di casi studi in cui è stato applicato il modello di valutazione IRH-MED e una tavola rotonda su “Strumenti di valutazione di sostenibilità per gli edifici: dall’Europa ai territori. Quale convergenza?”.
Il Progetto è stato coordinato dal centro Spagnolo di internazionalizzazione dell’impresa Catalana (ACC1Ó) e hanno partecipato alle attività di ricerca dieci partner in rappresentanza di istituzioni pubbliche ed enti di ricerca, provenienti da cinque paesi europei: Croazia, Francia, Grecia, Italia e Spagna.
Tre sono i partner italiani partecipanti al Progetto: il Consorzio Nazionale CasaQualità – struttura tecnico-scientifica di Federabitazione-Confcooperative, la Provincia di Ravenna e la Regione Sicilia.

La partecipazione alla Conferenza è gratuita fino ad esaurimento posti ed è prevista la traduzione simultanea Inglese/francese/spagnolo/Italiano.

Per informazioni
www.casaqualita.it