Concorso di progettazione a Quart

A cura di:

Il Comune di Quart (Aosta) indice un concorso di progettazione in un’unica fase in forma anonima da esplicitare in un “progetto preliminare”, aperto alla partecipazione degli iscritti agli ordini ed ai collegi professionali secondo le rispettive competenze.
Lo scopo è di selezionare proposte progettuali per la realizzazione di un luogo di incontro che rappresenti, in modo ben marcato ed inequivocabile, il centro dell’agglomerato del Villair dove preferibilmente si svolgono le attività di socializzazione e di relazione tra gli abitanti.
Le proposte progettuali dovranno prestare particolare attenzione al risparmio energetico e agli aspetti ambientali in generale.
Inoltre, dovranno essere coerenti con le previsioni degli strumenti di pianificazione locali e regionali e soddisfare le specifiche prestazioni richieste che sono così riassunte:
– realizzazione all’interno dell’edificio di locali adibiti a sede operativa per la biblioteca comunale e le attività ad essa connesse, locali a servizio della Proloco e delle associazioni locali, centro diurno per la terza età;
– realizzazione di uno spazio esterno di uso collettivo, con caratteristiche architettoniche coerenti con il tessuto
edilizio e urbano esistente, per favorire le relazioni e la socializzazione tra la popolazione;
– realizzazione di parcheggi ad uso pubblico ricavati nel sottosuolo dell’area, funzionali e convenientemente
dimensionati per i fruitori sia delle strutture e dei servizi esistenti che quelli previsti, nonché la razionalizzazione
degli accessi e della viabilità esistente con la nuova soluzione progettuale, con particolare riferimento alla frazione di Larey e al fabbricato di proprietà dell’Amministrazione comunale attualmente adibito a sede della Comunità Montana Monte Emilius.
Le proposte progettuali possono fare libero uso di materiali e di tecniche costruttive tradizionali, con particolare
attenzione al risparmio energetico e agli aspetti ambientali in generale. Sono ammessi anche eventuali ampliamenti o riconfigurazioni planovolumetrici in deroga alle norme del PRGC, realizzabili anche in fasi successive in modo da poter soddisfare sia le condizioni del bando che gli eventuali ampliamenti futuri per mutate esigenze dell’amministrazione. Le proposte progettuali dovranno inoltre essere modulate con le caratteristiche architettoniche locali ed essere contenute nei costi di costruzione medi riscontrati in Valle d’Aosta.
Le proposte progettuali dovranno scaturire da una attenta analisi sulle problematiche inerenti i costi di manutenzione e di gestione che dovranno essere contenuti al minimo; in particolare dovranno essere molto agevoli le operazioni di sgombero neve, cura del verde e degli elementi di arredo urbano.

Le scadenze:
Quesiti e richieste di chiarimenti fino al 28/02/2004
Risposta ai quesiti e sopralluogo entro il 30/03/2004
Disponibilità dei documenti fino al 15/04/2004
Consegna o spedizione degli elaborati 30/04/2004
Inizio dei lavori della Giuria 15/05/2004
Conclusione dei lavori della Giuria 15/07/2004
Comunicazione dell’esito del concorso e inaugurazione mostra 15/08/2004

Per ulteriori informazioni:
Segreteria del concorso
Tel. 0165 761800 Fax: 0165 762628
e-mail: [email protected]
www.comune.quart.ao.it