Ad’A, premio architettura d’Abruzzo

A cura di:

Il Premio Ad’A, Architettura d’Abruzzo, è un riconoscimento alle opere più significative realizzate nella Regione Abruzzo. Bandito a cura della CARSA e dell’Agenzia per l’Architettura d’Abruzzo, è aperto a tutti gli iscritti ad operare sul territorio regionale (progettisti in genere, architetti, ingegneri e altri) e a quanti abbiano realizzato opere all’interno dello stesso territorio (anche senza iscrizione agli Ordini Professionali di riferimento), viene riconosciuto alle migliori opere, di qualsiasi natura esse siano, realizzate in un arco temporale definito che, per questa prima edizione, accoglie tutti i lavori completati negli anni che intercorrono dal 2000 al 2010.

I partecipanti dovranno presentare le opere in formato A3 composto da:
1 Riproduzione di schizzi, render e idee progettuali;
2 Riproduzione degli elaborati grafici principali (piante, sezioni, prospetti e dettagli);
3 Riproduzione delle immagini significative dell’opera (max 10 immagini);
4 Relazione descrittiva del progetto (max 2.500 battute);
5 Scheda progetto con indicazioni di: progettista, direzione lavori ed eventuali consulenti, collaboratori, committente, dati tecnici della realizzazione (superfici, volumi etc.), anno di progettazione e realizzazione dell’opera, impresa/ e realizzatrici, principali materiali utilizzati;
6 Foto e biografia sintetica del progettista/gruppo di progettazione (max 500 battute).

La documentazione dovrà essere inviata, esclusivamente via posta/corriere
all’indirizzo della segreteria tecnica del premio presso CARSA srl, piazza Salvador Allende, 4 – 65129 Pescara, e-mail: e-mail: [email protected] entro e non oltre il 20 giugno 2011.

Le opere premiate saranno oggetto di una mostra itinerante oltre che di una pubblicazione. È inoltre istituito un premio che verrà assegnato dai singoli Ordini provinciali di architetti e ingegneri.
La giuria sarà selezionata tra critici, progettisti e studiosi di riconosciuto rilievo nazionale, ai quali spetta l’insindacabile scelta delle opere da premiare e la redazione di eventuali testi di commento per la pubblicazione del catalogo.

L’assegnazione dei premi e la consegna dei riconoscimenti sarà effettuata in occasione della prima mostra, che si terrà a ottobre 2011 a L’Aquila.
In occasione della mostra si terrà un incontro con la giuria che presenterà il catalogo delle opere selezionate per il premio, al quale saranno invitati a partecipare tutti gli architetti che avranno inviato i materiali per la selezione.