Luci dal futuro per vivere una nuova Milano

A cura di:

MADE expo, Milano Architettura Design Edilizia, la Fiera che dal 5 al 9 febbraio del 2008 sarà dedicata al mondo delle costruzioni e dell’edilizia, sostiene la candidatura di Milano Expo 2015.

Prima tappa concreta di questo impegno è il progetto “Luci dalla città del futuro” che, ideato da Uncsaal per MADE expo in collaborazione con Federlegno Arredo, consentirà in occasione della visita dei commissari del Bureau International des Expositions di illuminare la città proiettandola virtualmente nell’architettura del 2015 quando saranno completate le grandi opere che ridisegneranno lo skyline della metropoli lombarda.

Nelle notti del 22, 23 e 24 ottobre dai cantieri di City Life, dell’altra sede della Regione Lombardia, di Porta Nuova, di Bovisa e dall’area Expo di Rho Pero, un fascio di luci riprodurrà i progetti illuminando la notte con sagome architettoniche che sembreranno apparse dal futuro. L’evento sarà messo a disposizione di tutti attraverso i siti
www.madeexpo.it
www.federlegno.it
www.uncsaal.it

La realizzazione è affidata alla Space Cannon, la stessa società che ha realizzato a New York Torri di Luce in memoria delle Twin Towers.
Luci dalla città del futuro, offerto in anteprima alla Commissione per l’Expo 2015, sarà poi riproposto alle migliaia di visitatori ed espositori che dal 5 al 9 febbraio 2008 daranno vita alla prima edizione di MADE expo.

“Obiettivo del progetto Luci dalla città del futuro messo a disposizione da MADE expo e realizzato in anteprima in occasione della visita del Bie è proprio quello di evidenziare alcuni dei tanti nuovi progetti architettonici di Milano che testimoniano la vitalità urbanistica ed economica di questa città, dove le Istituzioni e gruppi di investitori privati stanno contribuendo con il coinvolgimento di prestigiosi architetti internazionali a disegnare la nuova Milano del 2015” spiega Andrea Negri, presidente di MADE Eventi Srl.

“Vetrina internazionale, amplificatore di messaggi e laboratorio di analisi e approfondimento sui mercati e le tecnologie: tutto questo sarà MADE expo – spiega Libero Ravaioli, presidente di Uncsaal – proprio come tutto questo è già oggi Milano immersa e illuminata dai suoi progetti per il futuro.”
“MADE expo, promosso da Federlegno Arredo e Uncsaal, è il salone che meglio incarna la rappresentazione del sistema integrato del progetto architettonico, delle costruzioni e dei servizi legati all’edilizia – sottolinea infine Giulio Cesare Alberghini, amministratore delegato di MADE Eventi Srl – ed è la prima fiera del mondo che, con il progetto Luci dalla città del Futuro, si pone da subito come luogo dell’anticipazione dei grandi trend e delle risposte tecnologiche dell’architettura di domani”.
“La Milano del 2015 si presenterà al mondo come una delle metropoli più innovative sul piano urbanistico e dell’organizzazione degli spazi urbani – sottolinea Roberto Snaidero, presidente di Federlegno-Arredo – e per questo attraverso MADE abbiamo voluto dare una testimonianza concreta del sostegno a Milano Expo 2015 sottolineando l’importanza di essere sempre proiettati verso l’innovazione e di progettare per costruire il futuro.”