Isolamento acustico di pareti con cappotto in EPS

A cura di:

“Isolamento acustico di pareti esterne con sistema a cappotto in EPS” è l’ultimo volume pubblicato da Aipe all’interno della sua ricca collana tecnica. Analizza il sistema di isolamento a “cappotto” di pareti esterne con EPS T (polistirene elasticizzato) dalle eccellenti proprietà anche acustiche oltre che termiche.
La parte iniziale del volume è dedicata agli aspetti “fisici” dell’isolamento acustico (legge di massa e frequenza).
Si passa poi ad una approfondita descrizione del sistema isolante a cappotto (ETICS), normato dalla UNI EN 13499:2005 e costituito essenzialmente da 3 elementi: muratura, isolante e intonaco.
L’EPS T, ottenuto da quello normale attraverso un trattamento meccanico di compressione, costituisce un’ottima barriera al propagarsi del rumore per via della sua bassa rigidità dinamica. Nasce per isolare i solai ma può tranquillamente essere impiegato anche a parete come dimostrano alcune prove sperimentali effettuate da Aipe e da altre associazioni europee di settore che hanno evidenziato un notevole incremento del potere fonoisolante del sistema a cappotto realizzato con questo tipo di polisterne.
Il volume riporta anche un approfondimento sugli obblighi di legge del settore acustico previsti da:
– Legge 26/10/1995 n° 447, “Legge quadro sull’inquinamento acustico”
– DPCM 5/12/1997, “Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici”
– Direttiva 2002/49/CE, “Determinazione e gestione del rumore ambientale” e DLgs 19/08/2005 n° 194 di attuazione della Direttiva
– Legge 07/07/2009 n° 88, “Legge comunitaria 2008” (in particolare art. 11)

A breve uscirà anche il Volume 8 dedicato al riscaldamento e raffrescamento con pannelli radianti a pavimento.