Illuminazione ecocompatibile

A cura di:

Royal Philips Electronics ha recentemente sviluppato una nuova tipologia di lampade, in grado di emettere solo una parte limitata dei colori dello spettro.
Questa nuova tecnologia è stata messa a punto per evitare che gli uccelli vengano distratti durante la loro migrazione attraverso il Mare del Nord.
Il nuovo tipo di lampada è già stato installato come progetto pilota su una delle piattaforme di NAM – L15 nella parte olandese del Mare del Nord – con risultati molto promettenti.
Il progetto nasce da un accordo di partnership stipulato tra Nam, azienda olandese attiva nella produzione di gas naturale e olio, e Philips per la salvaguardia degli uccelli migratori.
Nam ha, infatti, speso molti anni nello studio del problema arrivando a capire che la causa di questo comportamento era dovuta al colore della luce utilizzato per illuminare la piattaforma. Gli uccelli vengono, infatti, principalmente distratti dalla parte rossa dello spettro e molto meno da quella blu e verde.
Purtroppo però le condizioni di lavoro sulla piattaforma con la presenza del blu non sono così sicure, perchè quel tipo di luce non consente di avere una visuale corretta e ben definita.
Nam e Philips hanno così deciso di sviluppare un nuovo tipo di lampada che evitasse da un lato la distrazione degli uccelli, facilitandoli nella migrazione e, dall’altro, garantisse le migliori condizioni lavorative per gli addetti ai lavori della piattaforma.
Ogni anno 60 milioni di uccelli migrano attraverso il Mare del Nord. La maggior parte arrivano senza problemi, ma in condizioni climatiche particolari molti uccelli migratori vengono attratti e disorientati dalla luce tradizionale della piattaforma.
Volano senza meta e si fermano sulla piattaforma per lungo tempo, diventando spesso molto deboli per raggiungere la costa.
La L15 è la prima piattaforma al mondo ad essere stata illuminata con la nuova lampada realizzata da Philips.
La maggior parte dei riflettori che illuminano la L15 sono stati, infatti, equipaggiati di lampade speciali TL e HID (le prime da 36 Watt, le seconde da 400 Watt).
Durante il periodo di prova è stato analizzato e studiato il comportamento degli uccelli e il benessere dei lavoratori, che hanno apprezzato e dimostrato un atteggiamento positivo e favorevole nei confronti del progetto.
Il test è stato portato avanti nel pieno rispetto del regolamento sulle condizioni di sicurezza e di benessere sul posto di lavoro.
I primi risultati scientifici saranno disponibili solo dopo la stagione della grande migrazione il prossimo autunno. NAM e Philips sono molto entusiaste di questo progetto.
“Philips è impegnata da anni nel miglioramento della qualità della vita e nello sviluppo di progetto di eco-sostenibilità.
E questo ne è un ulteriore esempio significativo e di grande valore ambientale”, ha dichiarato Kay Rauwerdink, Marketing Manager di Philips.
 
Per ulteriori informazioni
e-mail [email protected]