Expoedilizia 2010: Architettura e Restauro protagoniste a Roma

A cura di:

Architettura e restauro sono le parole chiave di un nuovo spazio di approfondimento che si terrà all’interno di Expoedilizia 2010, la Fiera professionale per l’edilizia e l’architettura organizzata da ROS, società partecipata da Fiera Roma e Senaf, in programma dall’11 al 14 novembre 2010 presso i padiglioni della fiera capitolina.

La salvaguardia ed il recupero del patrimonio architettonico del Belpaese, con un occhio alle innovazioni tecnologiche per la costruzione di nuovi edifici, saranno al centro dei dibattiti della quarta edizione della rassegna romana, punto di riferimento per i professionisti e le aziende del comparto edile, in particolare del Centro-Sud. L’Italia, che detiene il primato mondiale di luoghi e beni architettonici eredità del passato, è la sede privilegiata dove professionisti-artisti si formano e crescono, cimentandosi con un vastissimo “laboratorio a cielo aperto”. Secondo i dati dell’Unesco , infatti, sono ben 42 i siti culturali italiani inseriti nella lista del patrimonio mondiale all’anno 2009.

Presenza prestigiosa che arricchirà la sessione convegnistica di Expoedilizia, sarà ISCR – Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro – un organo tecnico dotato di autonomia speciale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, fondato nel 1939 su progetto di Giulio Carlo Argan e Cesare Brandi con il fine di impostare l’attività di restauro su basi scientifiche e di unificare le metodologie di intervento sulle opere d’arte ed i reperti archeologici.

Altra partecipazione di rilievo che apporterà il suo significativo expertise, sarà A.R.P.A.I., l’Associazione per il Restauro del Patrimonio Artistico Italiano, nata nel 1989 e presieduta dal Conte Paolo Marzotto. L’Associazione, che si impegna nel finanziamento e nel reperimento dei fondi per la preservazione e il restauro di monumenti e manufatti artistici, ha finanziato sino ad ora oltre 145 interventi nelle varie regioni. Un’intensa attività che ha contribuendo a diffondere fra i privati la cultura del recupero e della valorizzazione del patrimonio artistico nazionale.

Interessanti incontri per discutere dell’attuale scenario italiano, secondo i più recenti canoni di sostenibilità, saranno curati anche dagli opinion leader del settore, tra gli altri ricordiamo due importanti partner della manifestazione: l’Ordine degli Ingegneri di Roma e l’Ordine degli Ingegneri di Caserta.

Sempre di architettura, ma declinata in un contesto urbano, si parlerà all’interno del progetto Edilverde – Working with Nature giunto alla seconda edizione.

Expoedilizia sarà anche l’occasione per premiare con tre borse di studio (in palio 6.000 euro) le vincitrici del Premio Architettura Sostenibile, un concorso in onore di Raffaella Alibrandi, che ha l’obiettivo di evidenziare i migliori progetti dedicati alla sostenibilità ambientale redatti da giovani studentesse. Il termine per la consegna degli elaborati è il 15 settembre 2010.

www.expo-edilizia.it