Autodesk lancia AutoCAD 2005

A cura di:

Autodesk, Inc. (Nasdaq: ADSK), azienda leader mondiale nella produzione di software di progettazione e contenuti digitali, annuncia il nuovo AutoCAD 2005 e la famiglia di prodotti basati su AutoCAD 2005, soluzioni ottimizzate per la creazione, la gestione e la collaborazione progettuale in ambito edilizio, manifatturiero e delle infrastrutture (GIS e ingegneria civile).
AutoCAD 2005 consente maggiore efficienza nella gestione del flusso di lavoro offrendo un consistente risparmio di tempo e risorse ai professionisti della progettazione. Le nuove funzionalità di AutoCAD 2005 permettono agli utenti di gestire e pubblicare gruppi di fogli in modo più efficiente e di comunicare le informazioni progettuali per la revisione e i commenti, favorendo il completamento e la consegna dei progetti nel rispetto dei tempi preventivati.

La gestione e il controllo dei dati progettuali lungo tutto il ciclo di vita del progetto è diventato un fattore chiave per il successo nei settori edilizio, manifatturiero e delle infrastrutture e la famiglia di prodotti basati su AutoCAD 2005 offre le risposte necessarie per ottenere un flusso di lavoro efficiente. Gli utenti hanno oggi la possibilità di creare e gestire gruppi coordinati di disegni mentre i team di progetto possono eseguire la revisione dei gruppi di disegni garantendo una comunicazione più immediata ed efficace.

AutoCAD 2005 è stato ottimizzato per soddisfare le esigenze specifiche di ciascun ambito della progettazione, consentendo a tutti gli utenti di ridurre i costi e migliorare l’efficienza durante il ciclo di vita del progetto e definendo i nuovi standard di riferimento nell’ambito del CAD La produttività costituisce la base della redditività di qualsiasi azienda che gestisce e condivide dati e informazioni progettuali complesse. Che si tratti della creazione di sofisticati progetti e disegni bidimensionali e tridimensionali, di complesse operazioni di analisi e cartografia basate sui dati o di modellazione basata su oggetti, le soluzioni Autodesk consentono di aumentare la produttività, migliorare la collaborazione tra i membri del team e ridurre i tempi di progettazione.

L’ultima versione di AutoCAD segna una tappa fondamentale nell’evoluzione del software: da semplici disegni composti da una sola pagina si è passati infatti alla creazione e alla gestione di interi gruppi di disegni correlati tra loro, direttamente nell’applicazione stessa. Un gruppo completo di disegni può contenere centinaia di pagine (o fogli) che alla fine verranno consegnati al cliente. Ma è il “gruppo di fogli” completo che racchiude tutte le informazioni, comprese le annotazioni e altri dati fondamentali utilizzati per completare il progetto. Gli utenti si servono delle informazioni contenute nel gruppo di fogli per comunicare efficacemente e garantire la coerenza e la massima qualità nell’intero ciclo di vita del progetto.
Comunemente fino ad oggi i gruppi di fogli venivano gestiti mediante una struttura di file e cartelle situata nei dischi rigidi locali e nei server di rete, un metodo manuale laborioso e soggetto a errori. La nuova funzione contenuta in AutoCAD 2005 fornisce invece un modo agevole per classificare i fogli di disegno in gruppi e sottogruppi logici definibili dagli utenti in base all’azienda, al progetto o a qualsiasi altro standard di settore. L’utente può quindi riunire rapidamente i gruppi di fogli utilizzando disegni esistenti, applicare standard relativi ai fogli su più progetti e accedere simultaneamente a diversi gruppi di fogli mediante la rete locale. L’aggiunta e l’eliminazione di fogli da un intero gruppo o da un qualsiasi sottogruppo sono operazioni semplici grazie allo strumento ” Gestione gruppo di fogli” o al menu di scelta rapida.

Un fattore che sta sempre più acquisendo un’importanza fondamentale nella gestione del ciclo di vita del progetto è dato dalla possibilità di riesaminare i disegni e di comunicare con l’intero team di progettazione. Il processo di revisione del progetto comporta sempre un notevole dispendio di costi e tempi poiché sono necessarie più fasi di stampa, revisione e consegna. Il formato per la pubblicazione Autodesk Design Web Format™ (DWF™) è stato integrato in AutoCAD 2005 per offrire un modo agevole, efficiente ed economico per distribuire e comunicare i dati digitali di progetto durante l’intero ciclo di vita. Salvare gruppi di fogli nel formato DWF consente a progettisti ed ingegneri di comunicare i dati elettronici a tutti coloro che devono esaminarli, eseguirne la revisione o stamparli. Questi possono quindi verificare ed eseguire la revisione dei disegni con Autodesk DWF Composer, un nuovo sofisticato strumento di collaborazione che integra i commenti direttamente in AutoCAD 2005 garantendo così il completamento del processo di revisione del progetto. Gli utenti possono inoltre utilizzare Autodesk DWF Viewer, un’applicazione leggera, scaricabile gratuitamente dal Web, che tutti i membri del team di progetto possono utilizzare per visualizzare e stampare i disegni in formato DWF.

Per informazioni sui prodotti Autodesk:
www.autodesk.it