SAIEDUE Living

A cura di:

Tra pochi giorni l’intero quartiere fieristico di Bologna sarà protagonista della 25a edizione di Saiedue Living, il Salone Internazionale dell’Architettura, delle Finiture d’Interni, del Recupero e delle Tecnologie per l’Edilizia.
Da martedì 14 a sabato 18 marzo 2006 Bologna sarà infatti, ancora una volta, la capitale europea dell’architettura, la fucina di idee, tendenze e sperimentazioni che darà ad architetti, costruttori, imprenditori e grandi committenti esteri la chiave di lettura per progettare, costruire e ristrutturare nei prossimi mesi.
L’area espositiva che come di consueto coprirà tutte le aree di un quartiere fieristico più affollato che mai, farà da supporto ad un circuito di approfondimento scientifico e progettuale che passa attraverso la realizzazione delle grandi mostre tematiche 100%COLORS e TRASPARENZE IN ARCHITETTURA, eventi e un intenso programma di convegni.
Gli oltre 40 appuntamenti previsti dal programma coinvolgono enti, istituzioni, aziende, società editrici, progettisti e docenti universitari per fare il punto della situazione su temi di grande attualità per il mondo del progetto e delle costruzioni.
Il calendario degli incontri, consultabile sul sito saiedue, indaga su uno spettro di tematiche di grande ampiezza, che spazia dalle nuove certificazioni europee alle tematiche del costruire sostenibile di Naturpolis e di Sunweek, dalla sicurezza alle chiusure tecniche, dalle nanotecnologie ai nuovi adempimenti previsti dalle normative a cui le aziende devono prepararsi con tempestività.

100% Colors: il colore in Architettura
Ospitata all’interno del Padiglione 35 del quartiere fieristico bolognese, 100% Colors è in assoluto la prima iniziativa europea a proporre un approccio scientifico all’utilizzo del colore in architettura e si propone come uno strumento professionale volto ad ampliare le possibilità dei progettisti per creare spazi abitativi sempre più vicini all’uomo, alle sue emozioni, alle sue esperienze di vita.
Più che una mostra 100% Colors è un’esperienza sensoriale e professionale, che scardina i luoghi comuni, che punta ad arricchire la tavolozza delle aziende e dei progettisti per garantire loro un uso del colore che sappia andare oltre il già visto e che sappia mettere a frutto le conquiste delle neuroscienze: dalla scelta del colore al progetto del colore.
Realizzata da Saiedue Living, Federlegno Arredo, On Organizazione Nike, in collaborazione con Edilegno, Uncsal Bologna fiere e con la partecipazione di Mapei, la mostra 100% Colors ha affidato lo sviluppo della parte progettuale allo Studio Associato B&B Color Design Giulio Bertagna e Aldo Bottoli, docenti presso la Facoltà del Design – Politecnico di Milano.
Il risultato è una mostra-catalogo che grazie alle installazioni di un centinaio di aziende partecipanti rapisce l’attenzione del visitatore con un contrasto di luci, colori, materiali, superfici e finiture che affascina ed emoziona.
La tematica del colore inoltre non si esaurisce nelle stupefacenti sensazioni della mostra-catalogo: il tema si sviluppa anche grazie ad un programma di convegni e seminari che fanno luce sui vari strumenti che le conquiste delle neuroscienze offrono ai progettisti di oggi per fare del colore un elemento di progettazione.

Trasparenze in Architettura: il vetro protagonista
Si tratta della più completa Mostra Percorso europea mai realizzata sull’utilizzo del vetro in architettura.
E’ nata dalla volontà di riconoscere l’importanza di un fenomeno sempre più radicato che fa di un materiale antico quanto l’uomo – il vetro appunto – la vera innovazione che sta rivoluzionando il modo di costruire e di arredare.
Antico, poliedrico, misterioso, duttile, fragile e robusto nello stesso tempo: il vetro accompagna la storia dell’uomo sin dai Fenici del XV secolo a.C. e oggi conosce un nuovo sviluppo grazie ad una tecnica sempre più sofisticata che ha reso possibili nuove applicazioni sia estetiche, sia strutturali, soprattutto in architettura.
Collocata nell’area del Centro Servizi, la mostra è organizzata da Uncsal, Federlegno Arredo, On Organizazione Nike, con il patrocinio di Assovetro, Gimav, F.IN.CO, Ance, Federvarie, Faecf ed Eurowindoor, con la collaborazione di Glaverbel, Pilkington e Saint Gobain..
All’interno di un lay-out estremamente accattivante costituito da una stella a 5 punte realizzata interamente in vetro, il visitatore si muoverà lungo 100 m lineari di lastre caratterizzate dalle diverse specifiche tecniche rese possibili dalle tecnologie oggi disponibili, suddivise in 5 aree: Ambiente, Design, Sicurezza, Comfort e Futuro.

Per ulteriori informazioni
www.saiedue.it