La storia è viva

A cura di:

Spazio FMG per l’Architettura di FMG Fabbrica Marmi e Graniti, in vista del XXIII congresso mondiale UIA di cui è main sponsor, continua il calendario di mostre, inaugurando la mostra “La Storia è viva. Progetti di Cherubino Gambardella, Beniamino Servino, Edouard Francois e Antonio Jimenez De Torrecillas”. Si tratta di un percorso all’interno dell’opera recente di quattro architetti europei, l’approccio di quattro autori che si confrontano con nuovi stili di vita, tradizioni e paesaggi.
“Impressiona notare ogni volta l’importanza che la storia ha nella produzione d’architettura” commenta Luca Molinari curatore di Spazio FMG “L’inizio di questo nuovo secolo ci sta offrendo alcune esperienze progettuali inaspettate, in cui il rapporto con le storie e le tradizioni da parte di una serie di progettisti europei sta producendo alcune opere interessanti e capaci di indicare strade e orizzonti nuovi da percorrere nei prossimi anni. I progetti in mostra hanno in comune due tratti molto significativi: una attenzione non manieristica ma sperimentale per la materia e la sua lavorazione contemporanea e la capacità di interpretare concettualmente la storia dei luoghi e delle antiche fabbriche producendo opere assolutamente contemporanee e cariche di visioni.”

Cherubino Gambardella. Progetto svolto per il Palazzo d’oro, una delle più belle rocche fortificate del Sud Italia situata nel centro di centro di Montesarchio, una piccola città della provincia di Benevento. Una casa d’oro, riverbero aureo mediterraneo per uno scheletro in cemento abbandonato, da completare alle porte di un antico paese campano (2007)
Edouard Francois: Il progetto per l’Hotel e boutique Fouquets Barriere, uno degli ultimi hotel francesi di lusso del XXI secolo situato nel cuore di Parigi all’angolo tra gli Champs Elysees e Avenue George V: un isolato da completarsi nel cuore di Parigi rielaborando la lingua dell’architettura borghese dell’Ottocento ma con inserti radicali in cristallo e acciaio. (2006)
Beniamino Servino: In mostra il prgetto di una casa a padiglione nelle campagne casertane che utilizza la pietra locale ripensando le logge contadine rimodellata ossessivamente negli anni dal suo autore; il progetto ha vinto il X premio internazionale architetture di pietra 2007: casa con padiglione nella valle del fiume Volturno. (1999-2007)
Antonio Jimenez Torrecillas. La ricucitura sapiente della muraglia Nazari che circonda il borgo medioevale di Albacin trasformandolo in un passaggio pubblico. Il progetto ha vinto il X premio internazionale architetture di pietra 2007 : Muraglia Nazarì, situata a Alto Albaicin nei pressi di Granada; (2006)

Spazio FMG è una galleria interamente dedicata all’architettura, a cura di Luca Molinari con il patrocinio del Comune di Milano e con la collaborazione del Corriere della Sera. Dopo “La città è viva”, Spazio FMG ospiterà dal 17 aprile al 10 maggio, in occasione del Fuorisalone, la mostra-evento FMGxtreme con un’installazione di Aldo Cibic; in questo contesto la galleria ospita anche l’infopoint del Congresso Mondiale dell’Architettura.

La storia è viva
Progetti di Cherubino Gambardella, Beniamino Servino,
Edouard Francois e Antonio Jimenez De Torrecillas

Spazio FMG per l’Architettura
Via Bergognone 27, 20144 Milano
13 marzo – 5 aprile 2008
h. 15,00-20,00 martedì-sabato
Info: +39 (0)2-89.41.03.20