Restauro e conservazione dell’edilizia storica

A cura di:

L’Associazione Italiana di Ingegneria dei Materiali (AIMAT) e l’Università degli Studi di Cagliari presentano un corso professionale dal titolo “I materiali nella conservazione dell’edilizia storica” che si svolgerà a Cagliari dal 7 all’11 giugno 2004.

Gli interventi di restauro allo scopo di conservare-valorizzare i monumenti di interesse storico-artistico si sono rivelati nel corso degli ultimi decenni in più occasioni poco efficaci se non addirittura dannosi per la stessa struttura. Uno dei motivi è certamente legato alla scarsa capacità di riconoscere le cause del degrado cui è soggetto l’edificio, che a loro volta dipendono dalle interazioni (meccaniche, fisiche o chimiche) fra materiali costituenti e ambiente.
Elemento critico è quindi la conoscenza dei materiali, in particolare quelli “tradizionali” che si trovano spesso a operare in condizioni di aggressività ambientale ben più gravose di quelle esistenti al momento della loro posa in opera.

Scopo del corso è quello di fornire questi importanti presupposti su tutte le classi dei materiali che sono stati (e in gran parte sono tuttora) impiegati nel campo dell’edilizia monumentale e di fornire, di conseguenza, gli strumenti necessari per predisporre in maniera corretta il progetto conservativo.

Per scaricare in PDF il programma del corso clicca qui