A Roma i progetti dell’architettura finlandese

A cura di:

Esposti, per la prima volta in Italia alla Casa dell’Architettura di Roma dal 12 al 31 gennaio, i progetti della nuova generazione di architetti finlandesi, dove l’architettura si coniuga all’ambiente e alle costruzioni storiche, in un’interessante mostra dal titolo ‘Finlandia oggi architettura & design’ curata da Arianna Callocchia. L’esposizione ripropone la mostra itinerante ‘Finnish Architecture 0405′, rassegna grafica che raccoglie il meglio dell’architettura contemporanea finlandese negli anni 2004-2005, prodotta dal museo di architettura finlandese di Helsinki in collaborazione con Alvar Aalto Academy e Finnish Association of Architects.

Venticinque lavori realizzati nel biennio 2004-2005, selezionati da una giuria di esperti, saranno illustrati da fotografie, disegni, modelli, plastici e video.
Tra i progetti presentati, l’ampliamento dell’edificio del parlamento ad Helsinki, il Minerva Study Centre nel distretto di Kruununhaka presso Helsinki, gli interni del VTT Digitalo Building nel paesaggio urbano in laterizio di Otaniemi nell’Espoo, il Kumu Art Museum a Tallin.

Una rassegna di opere dalle funzionalita’ piu’ varie: dalle abitazioni alle scuole, ai luoghi di culto, dai musei agli uffici, tutti rigorosamente edificati con materiali tradizionali, per dare l’immagine della Finlandia contemporanea attraverso l’architettura, il design e l’arte. La mostra, promossa da Casa dell’Architettura, ordine degli architetti di Roma, ambasciata di Finlandia fa parte di una serie di eventi paralleli tutti dedicati alla Finlandia, in programma a Roma con l’intento di favorire lo scambio culturale tra architetti finlandesi ed italiani’.