Project Financing per le opere pubbliche

Project Financing per le opere pubbliche

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – DIPE, ha stipulato una convenzione con Cresme Europa Servizi, avente ad oggetto la prestazione di servizi, da parte di quest’ultima società, finalizzata alla creazione di una banca dati sulle operazioni in Partenariato Pubblico Privato (“PPP”), in particolare per il monitoraggio delle fasi successive all’aggiudicazione dei contratti.
Il documento, nato dalla volontà del Dipartimento di sistematizzare le principali riflessioni scaturite a seguito dell’analisi di più di 1.000 concessioni di costruzione e gestione e dei relativi dati economico finanziari più rilevanti, propone una valutazione sull’effettivo stato dell’arte delle procedure di cui trattasi, suggerendo alcune misure per promuoverne il pieno e corretto sviluppo alla luce dei risultati empirici.
Tra i vari schemi di PPP si è fatto riferimento, in particolare, al contratto di concessione di lavori pubblici e alle relative modalità di affidamento previste nell’ordinamento giuridico italiano.
Tale contratto costituisce, infatti, il tipico strumento giuridico per la realizzazione di opere pubbliche e di pubblica utilità in project financing.
Dal 2006 ad oggi il Codice dei Contratti Pubblici è stato modificato da 51 nuove disposizioni normative, a cui vanno a sommarsi 18 leggi di conversione che, nella maggior parte dei casi, hanno introdotto ulteriori modificazioni. Precedenti modifiche normative avevano interessato la materia in vigenza della Legge Merloni. Ciò evidenzia una certa “dinamicità” del nostro legislatore che, proprio nei rapporti contrattuali di lunga durata tra soggetti pubblici e privati, quali quelli di concessione, ha rischiato di vanificare gli intenti migliorativi sottesi alle diverse riforme. In vista del prossimo recepimento delle direttive comunitarie in tema di concessioni e, in generale, di contratti pubblici, le analisi e le valutazioni sullo stato di avanzamento delle operazioni, sui dati economico finanziari maggiormente qualificanti e sulle ulteriori evidenze empiriche relative ai progetti oggetto del campione di analisi si propongono di rappresentare un punto di riferimento per un più obiettivo giudizio su quanto fatto fino ad oggi dagli operatori pubblici e privati in tema di finanza di progetto, concentrando l’attenzione sull’apparato normativo, sulle competenze della Pubblica Amministrazione e su di un loro efficace sviluppo.

SCARICA L’INTERO DOCUMENTO “IL PROJECT FINANCING PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE IN ITALIA” IN PDF

 

Project Financing per le opere pubbliche
Project Financing per le opere pubbliche 2