Float House

A cura di:

Il cambiamento climatico globale sta causando sempre più spesso gravi inondazioni e disastri naturali.
Quasi 200 milioni di persone nel mondo vivono in zone ad alto rischio di inondazioni costiere, e solo negli Stati Uniti, oltre 36 milioni di persone sono attualmente sotto la minaccia di inondazioni.
Il prototipo FLOAT House propone un modo di vita sostenibile, che si adatta a questa realtà incerta.
Per proteggersi dalle inondazioni, la Casa FLOAT può salire in verticale, fino a dodici metri.
In caso di inondazione la casa, infatti, agisce come una zattera, muovendosi su guide di acciaio, che sono ancorate al suolo da due cuffie di pali di cemento.
Thom Mayne, fondatore di Morphosis e vincitore del Pritzker Architecture Prize, ha voluto costruire una casa per New Orleans, che può sopravvivere a un diluvio, con tutto il suo contenuto intatto.
Lui e il suo team hanno progettato una casa con materiali eco-compatibili, che è sostanzialmente costruita su un telaio di polistirene espanso e copertura in vetro rinforzato cemento.
In condizioni di allagamento, la casa può rompere le sue linee elettriche, del gas e impianti idraulici e salire con le acque delle inondazioni.
All’interno vi è una batteria di backup, con capacità sufficiente per alimentare apparecchi fondamentale per un massimo di tre giorni.
Sviluppato per soddisfare le esigenze delle famiglie di New Orleans, la casa galleggiante è un prototipo di prefabbricato, a prezzi accessibili, che può essere adattata alle esigenze delle zone di alluvione in tutto il mondo.
La Casa galleggiante è montato sul posto ed è composta da elementi prefabbricati:
• Il telaio è modulare e prefabbricata in una singola unità, composto di schiuma di polistirene espanso e rivestito in fibra di vetro cemento;
• I pilastri che ancorano la casa a terra sono costruiti in loco;
• Le pareti divisorie, le finestre, le finiture interne e kit di parti di tetto sono prefabbricati, per essere assemblati in loco così come l’installazione di infissi e di elettrodomestici.

Inoltre la casa è dotata di sistemi ad alte prestazioni energetiche:
• Solar Power Generation: Il tetto supporta i pannelli solari che generano tutta la potenza della casa;
Il telaio incorpora sistemi elettrici per memorizzare e convertire l’energia solare per l’uso quotidiano;
• raccolta dell’acqua piovana: il tetto inclinato concavo raccoglie l’acqua piovana e le canalizzazioni la distribuiscono alle cisterne alloggiate nel telaio, dove viene filtrata e conservata per l’uso quotidiano;
• sistemi efficienti, tra cui apparecchi sanitari a basso flusso, ed elettrodomestici a basso consumo di energia;
• riscaldamento e raffreddamento geotermico: un sistema geotermico meccanico riscalda e raffredda l’aria attraverso una pompa di calore geotermica, riducendo al minimo l’energia necessaria per raffreddare la casa nei mesi estivi e riscaldarla in inverno.