CREATIVO Design Space

A cura di:

Nuova cittadella che ospita alcuni tra i più importanti brand del design e dell’arredamento italiano e internazionale.

design

Un mall che quando sarà conclusa conterà circa 80.000 mq, ideata come un Gran Tour architettonico del Bel Paese, un universo tutto italiano interamente dedicato allo shopping per il design, l’arredamento e il Lifestyle.

All’interno richiami italiani come la Torre del Filarete, la Galleria Vittorio Emanuele, alcune vie di Brera, l’arco di Porta Garibaldi, e poi ancora Piazza del Campidoglio di Roma e Firenze con la villa medicea di Artimino che ha ispirato la grande scalinata della Main Plaza.

Oltre 35.000 mq di superficie commerciale distribuita su due piani collegati tra loro da più di 7.000 mq di strade e piazze e con oltre 9.000 mq di porticati, balconi, loggiati e ponti.
Dai coppi ai mosaici di marmo, dalle grandi vie alle ampie scalinate fino all’arredo urbano e i rivestimenti, ogni elemento è pensato per riprodurre lo spirito italiano. Tra i brand presenti, per dirne alcuni, Versace Home, Armani Casa, Ralph Lauren Home, Baccarat, Fendi Casa, Lube, Heritage, Rosenthal, Mexart e Colombini Casa.

torre
La Torre

L’idea e il primo progetto di CREATIVO Design Space nascono dalla volontà di Howard Li, fondatore e Ceo del gruppo Waitex multinazionale con sede a New York.
Nel 2011 Howard Li, in partnership con un importante gruppo industriale italiano, aveva già inaugurato il primo Fashion Outlet della Cina con i marchi del lusso e della moda italiani e internazionali: si tratta del Florentia Village ispirato all’architettura di Firenze, Roma, Venezia; un mall simbolo che è diventato in poco tempo luogo di culto per gli amanti dell’Italian spirit

La cooperazione tra Italia e Cina si amplia nel 2013 grazie al progetto innovativo del nuovo villaggio commerciale dedicato al design CREATIVO Design Space, pensato da Waitex che, su indicazione del suo Chief Architect e Design Director, l’Arch. Giovanni Bolignano, ha individuato lo studio Cotefa di Brescia quale partner professionale ideale per la progettazione architettonica.

La sinergia tra le diverse realtà porta, ancora una volta ad un risultato di eccellenza, un investimento complessivo di circa 350 milioni di Yuan (circa 50 milioni di euro), realizzato da Waitex e da un importante developer con sede ad Hong Kong, ma attivo in tutta la Cina – il Nan Fung Development Ltd – che sin dalle fasi preliminari dell’operazione ha creduto nello sviluppo del progetto di Waitex, diventandone poi l’investitore di maggioranza. Per Waitex, grazie al lavoro dell’architetto Giovanni Bolignano Project Directore di Diego Goti, European Leasing Director, CREATIVO è il risultato di una scelta strategica ben precisa e di un bisogno concreto.

piazza
La Piazza

I negozi presenti nel Creativo saranno un orientatore delle scelte del pubblico che troverà negli architetti del punto vendita un punto di riferimento in grado di cambiare il modo con cui gli orientali si approcciano al mondo dell’arrendamento.

La progettazione architettonica di Cotefa è un progetto ispirato alla bellezza italiana e all’eccellenza creativa nel trasformarla in opere.

CREATIVO è stato progettato dallo studio Cotefa.ingegneri&architetti di Brescia, fondato nel 1974 dall’ing. Enzo Ragni, e specializzato negli anni sia in Italia che all’estero nella progettazione integrata e nel project management di grandi strutture di vendita.

galleria
La Galleria

Non vuole essere solamente la nuova mecca cinese del design-shopping di qualità, ma vuole regalare alla clientela esperienze di lifestyle uniche. I visitatori avranno infatti la possibilità di assistere a eventi culturali e artistici programmati nella piazza centrale, cenare in ristoranti di alto livello e in generale trascorrere momenti di piacevole riposo e relax.

Il Future Centre CREATIVO, oltre coniugare il presente del design e al lifestyle contemporaneo, volgendo il proprio sguardo al passato, guarda anche al futuro e all’evoluzione dell’arredamento.

CREATIVO Future Centre sarà infatti la finestra attraverso la quale i clienti cinesi potranno osservare le nuove tendenze, lo sviluppo dell’estetica delle case e gli stili architettonici, progettuali e di design, del futuro. Sfruttando l’innovazione e la tecnologia, i clienti si immergeranno in un’ambientazione futuristica all’interno della quale potranno vedere, sentire e interagire con i nuovi trends, e così entrare nel mondo del design di domani.