Technodomus

A cura di:

Procede con ottimi risultati la campagna commerciale di Rimini Fieraper aggregare i protagonisti del mercato in occasione di TECHNODOMUS, il nuovo salone delle tecnologie per la lavorazione del legno e componenti per l’edilizia, in programma dall’11 al 14 marzo in sei padiglioni del quartiere fieristico riminese con accesso dall’ingresso Sud.  
Un numero consistente di imprese sta accogliendo con favore la proposta di un appuntamento fieristico che esalti il sistema produttivo dei macchinari per la lavorazione del legno (pannelli e mobili), porte e serramenti, componenti per l’edilizia e prodotti per l’architettura.
L’iniziativa di Rimini Fiera nasce fra l’altro in un bacino produttivo storico, nel quale sono concentrati marchi leader mondiali nel settore della produzione di macchine per la lavorazione del legno e intorno ai quali è cresciuto anche un gran numero di imprese, anch’esse dinamiche e orientate alla produzione di qualità.   
Lo staff della manifestazione, in collaborazione con l’ufficio marketing estero di Rimini Fiera sta nel frattempo consolidando i contatti con alcuni bacini commerciali ritenuti di forte interesse per il settore.
In particolare tutta l’area balcanica e Paesi dell’Est europeo, territori coi quali Rimini Fiera intrattiene abitualmente relazioni internazionali anche in occasione di altre manifestazioni fieristiche.
Lo scopo è quello di favorire la visita di delegazioni commerciali provenienti anche da questi paesi e di organizzare business meeting con gli espositori presenti a TECHNODOMUS. 
Prende intanto corpo il programma di convegni che si svolgeranno nelle quattro giornate di TECHNODOMUS. Verranno approfonditi temi quali la sicurezza nell’utilizzo dei macchinari, certificazioni CE dei serramenti, impiego di componenti in legno per l’edilizia, progettazione e curabilità delle costruzioni in legno, verniciature del legno. 
All’indirizzo www.technodomus.it sarà possibile accedere ai contenuti della manifestazione, al lay out e al calendario degli eventi collaterali in programma, oltre a tutte le informazioni per raggiungere comodamente Rimini Fiera, come tramite la stazione ferroviaria interna sulla linea Milano-Bari che nel corso della manifestazione vedrà la fermata di 16 treni giornalieri.