Progetto “Creativitiles”

A cura di:

Il progetto “Creativitiles” – che si svilupperà su di una superficie di 600 metri quadrati e che si svolgerà durante il prossimo Cersaie – si sintetizza in una mostra promossa da Confindustria Ceramica e organizzata da Edi.Cer. spa.
La mostra, che avrà come curatore artistico il Prof. Enrico Manelli (Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna), ha l’intento di contestualizzare il prodotto ceramico in ambiti inesplorati e quasi surreali, a prova del fatto che la piastrella di ceramica è un prodotto così completo e poliedrico che può prestarsi ad interpretare le più diverse suggestioni ed atmosfere.
Per avvalorare questa idea, si è scelto di estrapolare il concetto ed utilizzare prodotti ceramici già in commercio per ricreare l'atmosfera di alcune famose opere pittoriche, trasformandole in ambientazioni in cui le due realtà – quella “artistica” e quella “industriale” – convivono in maniera sinergica.
Non si tratta di pedisseque riproduzioni di opere d’arte, ma di originali interpretazioni artistiche giocate fra scenografia e trompe-l’oeil.
Tra le 16 opere realizzate con piastrelle di ceramica italiane ricordiamo:
·         “Il Bacio” di Francesco Hayez
·         “Il Pergolato” di Silvestro Lega
·         “Ritratto di Fritza Riedler” di Gustav Klimt
·         “Die Empfindung” ” di Ferdinand Hodler
·         “Venere di Urbino” (particolare) di Tiziano Vecelli
·         “Jeanne Hebuterne” di Amedeo Modigliani
·         “Fumee” di Georges Barbier
·         “Still life of a melon and a vase of flowers” di Pierre Auguste Renoir
·         “Il Bacio” di Gustav Klimt
·         “Soldier of the first division” di Kazimir Maleviè
·         “Notte stellata” di Vincent Van Gogh

La mostra – rivolta non solo ai progettisti ma anche alla stampa ed all’utilizzatore finale – intende valorizzare la creatività nell’uso delle piastrelle di ceramica, dando spazio a nuove applicazioni ed alla versatilità e capacità del prodotto ceramico di spingersi al di là dei classici parametri ad esso attribuiti, cui sempre più il mondo imprenditoriale e del marketing s’ispirano.

Fonte: Ufficio stampa Confindustria Ceramica –  Cersaie