Prodotti vetrari: le prime norme europee destinate a diventare norme armonizzate

A cura di:

Il CEN ha emesso le prime nove norme EN sui prodotti vetrari, destinate a diventare norme armonizzate a supporto della Direttiva 89/106 sui prodotti da costruzione:
– EN 572-9 Prodotti di base di vetro di silicato sodo-calcico
– EN 1096-4 Vetro rivestito
– EN 1748-1-2 Prodotti di base speciali – Vetri borosilicati
– EN 1748-2-2 Prodotti di base speciali – Vetro ceramica
– EN 1863 Vetro di silicato sodo-calcico temprato termicamente
– EN 12150-2 Vetro di silicato sodo-calcico di sicurezza temprato termicamente
– EN 12337-2 Vetro di silicato sodo-calcico indurito chimicamente
– EN 13024-2 Vetro di borosilicato di sicurezza temprato termicamente
– EN 14178-2 Prodotti di base, vetro a matrice alcalina
I prodotti conformi a tali norme avranno la presunzione di conformità ai requisiti essenziali della Direttiva 89/106, potranno avere la marcatura CE ed essere immessi sul mercato dell’area economica europea.
Ciò potrà cominciare ad avvenire prevedibilmente a partire dalla fine di luglio 2005. Da questa data, e per la durata di un anno, i produttori potranno decidere se utilizzare le norme armonizzate e cominciare ad apporre la marcatura CE sui propri prodotti oppure se seguire le prescrizioni nazionali precedentemente in vigore. Dalla fine del luglio 2006 la marcatura CE dei prodotti coperti dalle norme elencate sopra sarà obbligatoria.

Per informazioni:
UNI
Marco Fossi, Comparto Costruzioni
e-mail: costruzioni@uni.com