Navigli: al via ripristino sponde

A cura di:

Via ai lavori di consolidamento e ripristino delle sponde dei Navigli. L’assessore regionale alle Opere Pubbliche, Carlo Lio, ha firmato la convenzione con i Comuni di Lonate Pozzolo, Cassinetta di Lugagnano, Boffalora e con il Parco del Ticino, atto che consente ai Comuni stessi di dare l’avvio agli interventi. Analogo accordo è stato siglato con i Comuni di Trezzano sul Naviglio e Abbiategrasso per il completamento di opere già iniziate con un finanziamento di 300 mila euro.

“Queste convenzioni – ha spiegato Lio – che consentiranno ai Comuni di dare avvio al ripristino delle sponde, dimostrano l’impegno concreto della Regione per il rilancio dei Navigli. Certo, non possiamo risolvere tutti i problemi in un giorno, ma lo stanziamento di 20 milioni di euro in 3 anni e l’avvio degli interventi racchiusi nel Masterplan, sono la prova evidente di questo impegno che si è assunto la Regione”.

Questo l’elenco degli interventi:
Restauro Paradella degli Spagnoli (Lonate Pozzolo);
Recupero muri ammalorati del Naviglio Grande e recupero lavatoi abbandonati (Robecchetto con Induno, Cuggiono, Bernate Ticino, Boffalora Ticino, Magenta, Robecco sul Naviglio, Cassinetta di Lugagnano, Abbiategrasso);
Completamento sistemazione Sponda Ovest (Boffalora);
Piste ciclabili lungo l’alzaia del Naviglio Grande e Naviglio (Bereguardo);
Completamento sistemazione sponde (Cassinetta di Lugagnano).

Fonte e per maggiori info: www.regione.lombardia.it