Manuale di posa Cortexa per un sistema di isolamento termico efficiente

A cura di:

CORTEXA, consorzio italiano dei produttori di rivestimenti edili a cappotto di qualità, presenta il Manuale di posa, guida pratica per la realizzazione di un cappotto isolante che consenta un concreto risparmio energetico e stabilità nel tempo.
Realizzato con l’obiettivo di fissare le migliori procedure per la posa in opera del cappotto, il Manuale è il risultato del know-how di aziende leader di settore che negli ultimi 40 anni hanno realizzato oltre 2 miliardi di mq di cappotti in Europa.

Coordinati dal Presidente, Gianni Luigi Tedeschi, i rappresentanti dei 7 marchi fondatori del Consorzio ( Röfix,Caparol, Ivas, Viero, Settef, Sto Italia e Waler) hanno confrontato metodologie ed esperienze sulla posa in opera per individuare il metodo migliore e fornire così a tutti gli operatori edili e ai loro committenti uno strumento di lavoro indispensabile per ottenere il rivestimento ideale, migliorando notevolmente le prestazioni energetiche dell’immobile.

“Premessa indispensabile per risparmiare energia – commenta Tedeschi – è non solo la qualità dei materiali utilizzati per realizzare il cappotto, ma anche la posa in opera. Su questo fronte, lo sforzo di CORTEXA è stato quello di stabilire chiaramente, in base alle singole esperienze aziendali, le linee guida per selezionare i componenti e fornire precise indicazioni per la loro posa in opera”.

Il risultato della sinergia delle aziende consorziate è un Manuale nel quale sono illustrate in modo schematico soluzioni pratiche che semplificano la progettazione e la posa e aumentano la sicurezza del sistema, ad esempio:
• è fondamentale che tutti i componenti provengano da un unico fornitore titolare del sistema
• controllare il supporto e la temperatura durante la posa
• la posa dei pannelli deve essere realizzata dal basso verso l’alto, lato lungo in orizzontale, con le fughe ben accostate e le fughe verticali sempre sfalsate a metà pannello
• il collante va applicato lungo il perimetro del pannello e con due o tre cumuli al centro, sia con pannelli in polistirene che in fibre minerali
• predisporre particolare cura per i raccordi in corrispondenza di davanzali, contorni finestre e balconi per evitare infiltrazioni d’acqua
• il rivestimento di finitura deve avere una consistenza strutturata e uno spessore minimo di 1,5 mm
• prevedere tinte chiare e comunque con un indice di riflessione alla luce superiore a 20

“Il nostro Manuale – conclude Tedeschi – è un’iniziativa in linea con gli obiettivi della European Association for ETICS’ (EAE), l’Associazione di cui CORTEXA è socio fondatore che ha lo scopo di promuovere all’interno dell’Unione Europea lo sviluppo e la commercializzazione di sistemi di isolamento a cappotto di comprovata qualità e affidabilità”.

Il Manuale di posa di CORTEXA può essere scaricato gratuitamente, previa registrazione, dal sito www.cortexa.it