Le potenzialita del vetro in Architettura

A cura di:

Il Dipartimento di Ingegneria Strutturale dell’ Università di Pisa, in collaborazione con l’ Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Pisa e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pisa, organizza un Workshop dal titolo “Costruire con strutture in vetro” che si terrà il 19 e il 20 marzo presso la Facoltà di Ingegneria.

Il successo o il fallimento del progetto architettonico di un edificio dipendono in misura sempre più crescente dal suo rapporto con l’ambiente, ovvero dall’impatto che la costruzione esercita sull’ambiente e dall’interazione energetica che si instaura tra l’ambiente esterno e l’edificio.
Si intende, con questo, il ruolo esercitato dall’involucro nel regolare in modo intelligente i flussi energetici da e verso l’ambiente esterno, nell’ottica di una sempre più marcata sostenibilità della costruzione e di una strategia progettuale mirata alla conservazione energetica ed al comfort degli utenti.

Il vetro si sta imponendo con decisione come materiale del futuro per la realizzazione dei cosiddetti “involucri evoluti” (facciate e coperture) grazie alle sue qualità di trasparenza, e dunque di permeabilità ottica, associate alle quasi infinite possibilità di regolare, in modo passivo o programmato, le proprietà di trasmittanza termica, emissività, etc..

D’altra parte è indubbio che i problemi meccanici e costruttivi legati all’uso strutturale di un materiale intrinsecamente fragile come il vetro costituiscono per gli ingegneri una sfida notevole e nello stesso tempo avvincente che i più progrediti hanno già raccolto come testimoniato dalle costruzioni spettacolari diffuse nei Paesi Europei più avanzati.

Molti problemi di resistenza e di sicurezza statica delle strutture in vetro sono già stati risolti, altri attendono ancora una soluzione definitiva. I progressi in questo campo si susseguono tuttavia con ritmo incalzante grazie, da un lato, al continuo affinamento dei metodi di predizione teorica del comportamento strutturale fino a rottura di queste tipologie costruttive e, dall’altro, all’incessante incremento delle proprietà meccaniche dei materiali e delle tecniche di assemblaggio.

Obbiettivo del workshop è dunque quello di fornire ai partecipanti, attraverso la testimonianza diretta di esperti di livello europeo e mondiale, una panoramica estremamente aggiornata sulla concezione strutturale ed architettonica delle costruzioni in vetro, sulle tecnologie di base che ne consentono la realizzazione, sui metodi più recenti di analisi della sicurezza statica.

PROGRAMMA

1ª Giornata
Architettura e Tecnologia

Ore 8.30
Registrazione

Ore 9.00
Saluti
Dott. Paolo Fontanelli, Sindaco del Comune di Pisa
Prof. Emilio Vitale, Preside della Facoltà di Ingegneria di Pisa
Arch. Giuliano Colombini, Presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Pisa
Ing. Giuseppe Macchi, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Pisa

Ore 9.30
Relazione introduttiva
Prof. Ing. Maurizio Froli, Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Università di Pisa

Sessione 1. Il materiale vetro
Ore 9.45
Proprietà del materiale ed implicazioni per la resistenza e la funzionalità
Prof. Gerhard Sedlacek, R.W.T.H., Aachen

Ore 10.30
Tempera chimica, produzione di lastre stratificate piane, a semplice e doppia curvatura
Ing. Leonardo Lani, Sig. Fulvio Bernardini, Roberglass, Pisa

Ore 11.00
Coffee break

Ore 11.15
Tempera termica
Sig. Carlo Pina, Glassfer, Lecco

Sessione 2. Prodotti e componenti
Ore 11.45
Il fissaggio puntiforme del vetro con bulloni articolati: “rotule”
Sig. Pascal Soulié, S.E.C.M., Marnaz

Ore 12.15
Impiego e collaudo di lastre in vetro stratificato
Ing. Vincent Sackmann, T.U. München

Ore 13.00
Lunch

Sessione 3. La concezione strutturale
Ore 14.00
La concezione strutturale delle costruzioni in vetro
Ing. Mario Bassignana, PolarglassinSystem, Torino

Ore 14.45
Costruzioni sostenibili in vetro
Ing. Iris Maniatis, T.U. München

Ore 15.30
Coffee break

Sessione 4. Realizzazioni e progetti
Ore 16.00
Involucri in vetro
Prof. Werner Sobek, I.L.E.K., Stoccarda

Ore 17.00
Strutturare la trasparenza
Arch. Niccolò Baldassini, R.F.R., Paris

2ª Giornata
Progetto strutturale: sicurezza e affidabilità

Sessione 1. Metodi di progettazione e calcolo

Ore 9.00
Regole di progettazione per componenti e giunzioni sotto condizioni di carico transitorie e permanenti
Prof. Gerhard Sedlacek, R.W.T.H., Aachen

Ore 9.45
Software per la progettazione architettonica e strutturale delle facciate sospese puntualmente
Ing. Roberto Palladino, PolarglassinSystem, Torino

Ore 10.30
Coffee break

Sessione 2. Analisi di Sicurezza e Affidabilità

Ore 10.45
Basi della progettazione delle strutture in vetro
Prof. Gerhard Sedlacek, R.W.T.H., Aachen

Ore 11.15
Concezione della sicurezza dalla produzione alla manutenzione
Prof. Johann-Dietrich Wörner, T.U. Darmstadt

Ore 12.00
Conclusioni e ringraziamenti
Prof. Ing. Maurizio Froli, Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Università di Pisa

Ore 12.30
Lunch

Per informazioni:
Dipartimento di Ingegneria Strutturale, Università di Pisa
Dott. Ing. Leonardo LANI
Tel. 050 835745
e-mail: [email protected]
www.unipi.it