Convention europea dell’AHEC

A cura di:

La Convention europea dell’American Hardwood Export Council (AHEC), tenutasi ad Amsterdam il 24 e 25 ottobre, ha approfondito tre importanti temi che avranno una grande influenza sul commercio del legno di latifoglia americano nei prossimi cinque anni. Circa 150 delegati, fra i quali produttori americani, distributori ed agenti di 17 paesi europei, hanno preso parte alle due giornate di lavori.
Gli argomenti affrontati nella sessione principale, a cui è stata dedicata la prima giornata, sono stati tre: il marketing (come far incontrare le richieste del mercato con le risorse di legno disponibili), l’impatto della Cina sul mercato globale del legno di latifoglia, la crescente sfida dell’approvvigionamento di legno di latifoglia da fonti legali e sostenibili.
Alle presentazioni dei relatori sono seguite discussioni aperte a tutti i delegati, moderate da gruppi di esperti. 
David Venables, direttore europeo dell’AHEC, ha aperto i lavori con una esauriente presentazione dedicata all’armonizzazione del mercato con le risorse, sottolineando l’importanza dell’analisi del mercato e delle tendenze, la necessità di soddisfare i bisogni dei clienti e l’enorme potenziale della risorsa costituita dalle foreste americane di latifoglie, ricche di tante specie diverse.
E l’incredibile, costante crescita dell’economia cinese, col suo potenziale impatto sul mercato globale del legno di latifoglia, presentata da Mike Snow, direttore generale dell’AHEC con un corredo di chiarissimi dati statistici, ha suscitato grande interesse nei delegati.    
La Convention ha fornito l’opportunità di presentare in maggior dettaglio lo studio di valutazione del rischio di immissione illegale di legno di latifoglie americane nella catena di approvvigionamento dei prodotti in legno, che attualmente la società Seneca Creek Associates sta sviluppando per conto dell’AHEC.
Dopo un’introduzione di Rupert Oliver, Forest Industries Intelligence, che ha dato una panoramica dell’approvvigionamento di legno di latifoglia legale e sostenibile, Al Goetzl, project leader di Seneca Creek, ha presentato i dettagli dello studio sulla legalità che sta portando avanti nei 33 Stati e nelle eco-regioni individuali in cui crescono le risorse di legno di latifoglia americano.
Lo studio è un lavoro complesso che analizza la diversità di leggi e regolamenti sulla sostenibilità in vigore nei diversi stati con l’obiettivo di dimostrare che il legno delle latifoglie americane può essere commerciato con la consapevolezza che esso proviene da fonti legali.
Descritto da Al Goetzl come “ricco di dati”, lo studio, che sarà completato alla fine del 2007, valuterà la conformità dell’industria del legname statunitense agli standard sviluppati da FSC e da PEFC sull’uso del legno proveniente da fonti incerte o controllate. 
David Venablessintetizza così alcuni messaggi molto chiari sul futuro del legno di latifoglia americano in condizioni di mercato sempre più complesse e stimolanti:  “Con la parola sostenibilità che diventa velocemente in tutto il mondo la parola chiave in base alla quale si decidono gli approvvigionamenti dei materiali, la possibilità  che venga scelto il materiale legno è enorme.
L’industria americana del legno di latifoglia agisce in modo che negli Stati Uniti cresca più legname di quanto ne viene tagliato, è ben regolamentata ed offre un’ampia varietà di specie che sono adatte per le più svariate applicazioni. E noi siamo certi che i risultati dello studio sulla legalità dimostreranno ai compratori di tutto il mondo che gli Stati Uniti sono un fornitore più che affidabile. 
Noi dobbiamo saper rispondere al mercato ed essere pronti ad inserirci nelle tendenze e nelle mode che lo guidano.
Disponiamo di una risorsa abbondante e rinnovabile e benchè il mercato sia sempre più competitivo abbiamo una grande opportunità di beneficiare del crescente interesse verso il legno che si registra in tutto il mondo.”   
 
Note: American Hardwood Export Council (AHEC)
L’AHEC è l’associazione che rappresenta a livello internazionale l’industria statunitense del legno duro.
L’AHEC concentra la sua attività nel fornire ad architetti, designer, prescrittori e utilizzatori finali informazioni tecniche sulla varietà di specie, prodotti e fonti di approvvigionamento dei legni duri americani.

Per informazioni
www.ahec-europe.org
www.sustainablehardwoods.info
www.americanredoak.info   
 
L’AHEC produce una serie di pubblicazioni tecniche che si possono richiedere gratuitamente visitando il sito www.ahec-europe.org