Confindustria Ceramica plaude il tavolo istituzionale della Provincia di Modena e l’unità di intenti emersa tra i Parlamentari

A cura di:

“Una iniziativa opportuna nei tempi, giusta nel metodo, positiva per i risultati raggiunti”.
Così Alfonso Panzani, presidente di Confindustria Ceramica commenta l’incontro promosso dal Presidente della Provincia di Modena Emilio Sabattini e tenutosi ieri mattina presso la sede dell’Amministrazione Provinciale, alla presenza di tutti i Parlamentari modenesi eletti. 
“L’aver tenuto questo incontro subito dopo l’insediamento del nuovo Governo – prosegue il Presidente di Confindustria Ceramica – fornisce un chiaro segnale sull’opportunità di iniziare ad operare fin da subito senza perdere tempo prezioso, su pochi e condivisi temi essenziali per lo sviluppo economico e la qualità della vita dei cittadini, come la sicurezza e le infrastrutture”.
Nel merito, “non possiamo che apprezzare la volontà, espressa da tutti i presenti, di monitorare i finanziamenti già assegnati al primo stralcio della bretella autostradale Campogalliano – Sassuolo, così come – altrettanto importante per il nostro settore – delle volontà di perseguire l’obiettivo di un completo finanziamento della strada fino a Sassuolo, naturale sbocco di questa arteria”. 
Alfonso Panzani conclude con una riflessione sul metodo seguito: “Ci sono temi – e tra questi la sicurezza dei cittadini ed i fattori di sviluppo economico e di competitività come strade e ferrovie – che non appartengono ad una o all’altra parte politica: sono patrimonio di tutti i cittadini di un Paese che chiede al Governo in carica di adoperarsi affinché le cose vengano fatte in tempi possibilmente brevi”.