Cersaie assieme a Zooppa

A cura di:

Partire dai quartieri, dai frammenti di tessuto cittadino, dagli oggetti di arredo urbano, da intere porzioni di città con una propria identità e immaginare che aspetto avranno in futuro. Elaborare nuove idee per innalzare la qualità della vita urbana, puntando a soluzioni che siano concretamente applicabili a infrastrutture, servizi, profili metropolitani, urbanistica.
Interpretare lo spirito e la cifra stilistica di città moderne, vitali, tecnologicamente avanzate come Bologna, Modena, Reggio Emilia, Sassuolo e Imola scommettendo sul protagonismo e sul tradizionale impegno civico dei suoi abitanti, chiamati a contribuire in prima persona a far evolvere i luoghi in cui vivono all’interno di una società che cambia rapidamente.
È questo l’obiettivo del concorso di idee “Emilia Romagna, urban polis future”, organizzato da Cersaie (Il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno) in collaborazione con Zooppa: mobilitare i lettori del giornale e i membri della community (65mila iscritti) in una gara creativa per migliorare la qualità della vita in città attraverso proposte sintetizzate in grafiche o video.
Le migliori, selezionate dalla giuria daranno origine all’omonima mostra con installazioni e pannelli “Emilia Romagna, urban polis future”, che sarà visibile nel corso di Cersaie (dal 28 settembre al 2 ottobre 2010 nel Quartiere Fieristico di Bologna).
Da qui scaturiranno vincitori (nelle categorie video e grafiche) per  ciascuna delle città interessate. La premiazione è in agenda sabato 2 ottobre  all’interno di Cersaie stesso. Regolamento e modulo di partecipazione sono scaricabili dal sito http://zooppa.it/contests/emilia-romagna-urban-polis-future
Per partecipare occorre registrarsi sul sito web, inviando poi gli elaborati – grafiche, oppure video della durata massima di 1 minuto tutti comunque muniti dei loghi dell’iniziativa, – entro il 10 settembre 2010.