Lastre in quarzo e silicio

A cura di:

Il risultato del composto è una piastrella estremamente dura, resistente alle abrasioni, dimensionalmente stabile e durevole ai forti impatti, con buona resistenza alle infiltrazioni d’acqua.

Le piastrelle sono prodotte nelle misure standard 30 x 30, 40 x 40, 30 x 60, 60 x 60, 120 x 60, 120 x 120 cm e 125 x 125 e 305 x 140 cm con bordi non finiti negli spessori 0.6, 1.3, 2 e 3 cm e 2 e 2.4 cm per pavimenti sopraelevati con una superficie lucidata e tagliata su misura.

Le lastre di dimensioni maggiori possono essere prodotte con un sistema di vibro compressione del composto sotto vuoto in uno stampo ad alta pressione.

Le applicazioni correnti sono: rivestimenti per banconi da lavoro, pavimentazioni, salvaschizzi per lavelli e superfici solide verticali ed orizzontali per interni ed esterni.

Partnership

Questa scheda di Infobuild è realizzata in collaborazione con Material ConneXion®, il più grande centro di documentazione e ricerca sui materiali innovativi e processi produttivi provenienti da tutto il mondo. Fondata negli USA nel 1997 da George M. Beylerian, nel corso degli anni ha raccolto nella sua Library, oltre 3.000 materiali e processi produttivi.

La Library si arricchisce ogni mese di 30-45 nuovi materiali, selezionati da una giuria internazionale e interdisciplinare, tra i tanti inviati direttamente dalle aziende o ricercati da tecnici specializzati.

I materiali, una volta scelti, vengono inseriti nel database on-line e fisicamente sia nella sede di New York che in quelle di Milano e Colonia e diventano le novità di prodotto più interessanti dal punto di vista dell’innovazione, delle caratteristiche tecniche e delle possibilità applicative.