Transazione immobiliari in Lombardia

Transazione immobiliari in Lombardia

Il Centro Studi del Gruppo Tecnocasa, sulla base dei dati forniti dall’Agenzia delle Entrate, ha analizzato l’andamento delle compravendite nelle Regioni italiane nel 2014.

I segnali di un rinnovato movimento nel mercato immobiliare si avvertivano da tempo: aumento della domanda, maggiore propensione delle banche a erogare mutui, tassi convenienti e soprattutto prezzi immobiliari appetibili dopo anni di ribassi.

A livello nazionale le compravendite residenziali nel 2014 sono state 417.524 con un aumento del 3,6% rispetto al 2013.

Mentre in Lombardia le variazioni percentuali sono le seguenti:

COMUNE Variazione prezzi Variazione compravendite
Bergamo -1,8% 14,4%
Brescia -4,5% 10,0%
Como -3,8% 14,7%
Cremona -6,1% 13,1%
Lodi 0,0% 8,9%
Milano -5,5% 5,0%
Monza -10,5% Nd
Pavia -8,5% 1,5%
Varese -15,5% 23,2%
 

Legenda:

Nd=Non disponibile

Le variazioni percentuali sono calcolate anno su anno (2014 su 2013)

Fonti:

Variazione percentuale dei prezzi e tempi di vendita: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa

Variazione percentuale delle compravendite: Agenzia delle Entrate

Elaborazione a cura dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa

 

Transazione immobiliari in Lombardia
Transazione immobiliari in Lombardia 2