Premio Internazionale Architettura Sostenibile alla nona edizione

A cura di:

Il Premio Internazionale di Architettura Sostenibile, giunto alla sua nona edizione, è ideato e promosso dalla Facoltà di Architettura di Ferrara e dall’azienda Fassa Bortolo, intende riportare l’attenzione sulla necessità di riesaminare il rapporto tra processo edilizio e qualità dell’habitat attraverso il perseguimento della compatibilità tra produttività economica, tutela delle risorse e qualità dell’ambiente.
Lo spirito e l’obbiettivo sono quelli di contribuire a ricercare un sistema di sviluppo del settore edilizio, che rappresenta uno dei campi di attività umana a maggior impatto ambientale, più sostenibile di quello attuale che ha condotto a uno stato di degrado e inquinamento tale da raggiungere i limiti di crisi globale dell’intero sistema ecologico terrestre.
Il Premio vuole quindi incentivare e promuovere architetture che sappiano rapportarsi in maniera equilibrata con l’ambiente, che siano pensate per le necessità dell’uomo e che siano capaci di soddisfare i bisogni delle nostre generazioni senza limitare, con il consumo indiscriminato di risorse e l’inquinamento prodotto, quello delle generazioni future.
Il Premio nasce dalla consapevolezza dell’importanza di divulgare a un ampio pubblico i risultati della ricerca nel campo delle costruzioni civili riconoscendo all’opera di architettura quel ruolo fondamentale di qualificazione ambientale, educazione e promozione sociale, nonché il compito di rappresentare l’espressione concreta dello sviluppo culturale e degli interessi collettivi di una società.
Il Premio ha cadenza annuale e viene assegnato all’opera progettata da professionisti singoli o studi di architettura o ingegneria che meglio esprime i principi fondamentali del concetto di sostenibilità. L’opera deve essere realizzata e costruita nell’arco degli ultimi cinque anni. Vengono inoltre assegnate due Menzioni Speciali a progetti ritenuti meritevoli per particolari aspetti.
Il Premio è aperto anche al mondo delle università, ospitando una sezione dedicata ai progetti elaborati come tesi di laurea su temi attinenti agli obbiettivi del Premio, dando così spazio alle idee e al lavoro importante che viene svolto nei luoghi della formazione dei futuri professionisti.
Sono aperte le iscrizioni alla nona edizione del Premio; la scadenza di partecipazione è fissata al 31 Dicembre 2011 per l’iscrizione e il 31 Gennaio 2012 per l’invio del materiale.
Il progetto vincitore e quelli ritenuti onorevoli di menzione o segnalazione sono divulgati attraverso il sito internet ufficiale del Premio www.premioarchitettura.it, sul quale è possibile scaricare il bando e trovare tutte le informazioni utili alla partecipazione.