Nuova sede Maletti

A cura di:

Il complesso della Fin Maletti SpA, a Scandiano (RE), recentemente protagonista di un intervento ad opera dello studio 5/82 di Treviso, è costituito da tre edifici, con una superficie complessiva di circa 14.000 mq.
I tre volumi attestati su uno stesso lotto, sono realizzati con struttura prefabbricata in cemento armato, la struttura si caratterizza per le ampie vetrate, che garantiscono continuità e trasparenza, i grandi oblò affacciati su un paesaggio progettato nel dettaglio.
L’area di rappresentanza dell’azienda che opera nel settore dell’arredamento dei negozi, è riservata al corpo centrale, ed è nobilitata dall’utilizzo di material e finiture di pregio, come il rivestimento in lastre di marmo di Carrara grigio chiaro, completato da vetrate continue disegnate da telai in alluminio.
L’ampia superficie d’ingresso, con caratteristiche di perfetta continuità e trasparenza, è sormontata da un’imponente veletta posta alla sommità del corpo centrale, con struttura in ferro e rivestimento in lamiera.
Altre aperture presenti sui prospetti, per motivi puramente estetici, hanno una particolarissima forma ad oblò. I telai delle finestre, i rivestimenti in marmo, la veletta e tutte le finiture esterne hanno colorazione grigio chiaro, in diverse tonalità, con lo scopo di uniformare nel prospetto i veri materiali e al contempo differenziarli solamente con leggere sfumature di colore.
L’edificio si sviluppa su tre piani: al piano interrato si trova l’autorimessa e in parte la sala mostra. Nei due piani fuori terra si svolge l’attività amministrativa e commerciale dell’azienda e sono localizzati gli uffici e le sale espositive.
Il corpo centrale svolge funzioni di ingresso principale e di distribuzione ai piani superiori: la scala di rappresentanza, progettata al centro dell’ingresso con geometria a spirale, si sviluppa intorno all’ascensore panoramico e oleodinamico. Altri due corpi completano il complesso Fin Maletti: l’edificio industriale che ospita il magazzino, parte della produzione con alcuni uffici operativi e un terzo edificio che ha destinazione totalmente produttiva. Ogni attività prevede accessi indipendenti e percorsi logistici separati per migliorare la razionalizzazione degli ambienti. Le caratteristiche estetiche di questi edifici sono simili a quelle della parte di rappresentanza: l’ampia vetrata centrale, le vetrate continue a nastro e con forma ad oblò, la veletta che valorizza l’ingresso.

Committente
Fin Maletti S.p.A.
Progetto Architettonico
Studio di Architettura & Design 5/82 – Treviso
Studio Tecnico Bertani- Reggio Emilia
Direzione Artistica
Studio di Architettura & Design 5/82 – Treviso
Intervento
Edifici industriali e palazzina uffici
Località
Scandiano (RE)