Master in Ingegneria e Architettura Antisismiche

A cura di:

I Master si propongono di formare operatori dotati di avanzate capacità professionali, consapevoli dei contenuti culturali e tecnici dell’ingegneria sismica. In particolare, per gli argomenti trattati in entrambi i master, l’obiettivo è di formare professionisti capaci di intervenire per le rispettive competenze nella progettazione delle costruzioni civili (edifici ed infrastrutture) alla luce delle conoscenze aggiornate di ingegneria sismica finalizzate all’applicazione delle recenti normative (D.M. 2008, circolari esplicative, Ordinanze P.C.M.).

Le conoscenze di riferimento del professionista formato dal Master di I livello riguardano le attività specifiche della Pubblica Amministrazione inerenti gli aspetti amministrativi e decisionali, nonché le attività realizzative di cantiere.
Le conoscenze di riferimento del professionista formato dal Master di II livello sono indirizzate concretamente alla progettazione, alla realizzazione ed al collaudo delle costruzioni antisismiche di tipo tradizionale ed innovativo.

Lo svolgimento della didattica per ciascuno dei Master si compone di una parte tradizionale, con lezioni frontali e verifiche finali, lezioni on-line, project work, esercitazioni e test.
L’organizzazione prevista nel piano di studi di ciascuno dei Master prevede la seguente modalità di erogazione blended professional comprendente: didattica on-line e lezioni frontali erogate in 4 fine settimana non consecutive per un totale di 80 ore che saranno svolte nella sede dell’Università degli studi eCampus di Novedrate (Como). Il piano di studi allegato potrà subire aggiornamenti in relazione a eventuali esigenze emerse durante lo svolgimento delle lezioni.

Per ulteriori informazioni
http://www2.uniecampus.it/info_uniecampus_master.asp