Mario Cucinella vince il Mipim Award

A cura di:

L’architetto italiano Mario Cucinella ha vinto il Mipim Award, l’Oscar del settore immobiliare, consegnato a Cannes nel corso del Mipim, fiera internazionale del real estate e dello sviluppo urbano.
E’ la prima volta nei venti anni di vita del Mipim che un italiano si aggiudica il riconoscimento, considerato il più importante del mondo. Cucinella è stato premiato nella categoria Green Building con il progetto Cset (Centre for Sustainable Energy Technologies) realizzato per la città cinese di Ningbo, per conto dell’università inglese di Nottingham.
L’Architetto è da sempre molto attento e impegnato verso le tematiche legate al green building, alla sostenibilità ambientale e allo sviluppo residenziale anche in ottica di social housing. Per Mario Cucinella: “Questi premi dimostrano che sostenibilità e architettura possano trasformarsi in una grande opportunità creativa per progettare con nuovi linguaggi l’architettura di domani. Se approfittiamo di questa opportunità potremo di nuovo disegnare edifici capaci di avere un nuovo rapporto con l’ambiente. Un nuovo rapporto etico tra natura e artificio.
Un’architettura deve essere non solo un oggetto, ma soprattutto deve creare una relazione profonda con il territorio e i contesti anche climatici”.