Life SUPERHERO: tetto ventilato e permeabile per combattere il surriscaldamento

Life SUPERHERO: tetto ventilato e permeabile per combattere il surriscaldamento

Al via l’innovativo progetto europeo Life SUPERHERO, promosso e coordinato dal Centro Ceramico, che ha l’obiettivo di diffondere l’uso dei tetti ventilati e permeabili in virtù degli importanti benefici energetici, ambientali e di comfort termico che questi possono garantire

Progetto europeo Life SUPERHERO: tetto ventilato e permeabile per combattere il surriscaldamento
Fonte img: Life Herotile Project

E’ partito il progetto Life SUPERHERO – SUstainability and PERformances for HEROtile-based energy efficient roofs- finanziato dalla Commissione Europea, promosso e coordinato dal Centro Ceramico con la consulenza specializzata di Warrant Hub, che ha l’obiettivo aumentare la diffusione dei tetti ventilati e permeabili.

I tetti possono infatti avere un ruolo molto importante per combattere il surriscaldamento e tutelare l’ambiente, assicurando miglior comfort termico degli edifici, diminuzione dei consumi per il raffreddamento indoor, minori emissioni di emissioni di gas serra e riduzione dell’isola di calore nelle città.

Life SUPERHERO è finanziato con circa 1,5 milioni di euro dalla Commissione Europea all’interno del settore Climate Change del programma LIFE.

I 4 pilastri del progetto

La strategia per diffondere l’uso dei tetti ventilati e permeabili si basa su 4 punti:

  • nuove normative e regolamentazioni per abbattere le barriere alla loro diffusione;
  • definizione di best practices con i Comuni, tramite l’installazione dimostrativa della copertura SUPERHERO in due edifici di Reggio Emilia;
  • sviluppo di un software per il calcolo dei benefici economici e ambientali della soluzione proposta;
  • replicabilità e trasferibilità industriale per assicurare la diffusione del progetto nel mercato.

Coordinatore dell’intero progetto è il Centro Ceramico per l’Industria Ceramica, Consorzio Universitario di cui fanno parte Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Confindustria Ceramica e Legacoop Produzione e Servizi, che vanta una grande esperienza nell’attività di ricerca, trasferimento tecnologico e supporto allo sviluppo della normazione Europea e internazionale. Il Centro Ceramico sarà affiancato da Warrant Hub che lo supporterà in particolare nelle attività amministrative e di Project Management a garanzia che vengano rispettate le tempistiche del progetto.

Oltre al Centro Ceramico partecipano al progetto europeo altri 9 partner di varie realtà imprenditoriali, accademiche e istituzionali di Italia, Francia e Spagna: Confindustria Ceramica, HISPALYT (Associazione spagnola dei produttori di mattoni e laterizi in cotto), l’Università Politecnica delle Marche, il Centre Technique de Matériaux Naturels de Construction (Francia), ACER (Azienda Casa Emilia Romagna, Italia) e il Comune di Reggio Emilia. Infine ci sono tre aziende produttrici di laterizi, l’italiana Industrie Cotto Possagno e le francesi Edilians e Terreal (che partecipa al progetto con la sua sede italiana).

Da Life HEROTILE a Life SUPERHERO

LIFE SUPERHERO nasce come prosecuzione ed evoluzione del precedente progetto europeo del 2018 LIFE HEROTILE che ha portato allo sviluppo di una tegola super-ventilata in grado di ottimizzare l’efficienza energetica e il comfort termico, aiutando la dispersione delle radiazioni solari attraverso la ventilazione sotto tegola, garantendo bassi impatti ambientali, minor uso dei sistemi di climatizzazione e risparmio in bolletta.

Obiettivo del nuovo progetto è aumentare la consapevolezza dei benefici della diffusione sul costruito dei tetti ventilati e permeabili a livello di comfort e ambiente (VPR = ventilated and permeable roofs).

La Prof.ssa Maria Chiara Bignozzi, Direttore del Centro Ceramico sottolinea che in Europa c’è molta attenzione sui sistemi di isolamento termico degli edifici che certamente garantiscono  “indubbi risparmi per i consumi di riscaldamento nei mesi invernali ma hanno impatti trascurabili per quanto riguarda il raffreddamento degli edifici nei mesi estivi e il conseguente ed eccessivo ricorso agli impianti di condizionamento. Siamo convinti che LIFE SUPERHERO fornirà un contributo significativo alla diffusione di un’efficace soluzione tecnologica per un migliore adattamento e mitigazione degli effetti climatici sul costruito”.