Lavori in legno, gli attrezzi più utili da avere per professionisti

Il mondo della falegnameria professionale è ad oggi più che mai in espansione, grazie anche a un ritorno di preferenza verso il mondo dell’artigianato. Se, infatti, in questi ultimi anni la tecnologia ha soppiantato diverse mansioni tradizionali, quella del falegname è di certo una figura senza tempo che non passerà mai di moda.

Lavori in legno, gli attrezzi più utili da avere per professionisti

Lavori in legno, gli attrezzi per professionisti più utili da avere

In questa professione, oltre ad occuparsi della realizzazione di mobili e del restauro e della riparazione di manufatti, vengono realizzate anche porte, infissi e tanto altro. È facile quindi capire perché questi esperti siano così ricercati nel mondo del lavoro.

Chi si appresta a cominciare quest’attività, oltre alla formazione e all’esperienza, dovrà necessariamente provvedere a reperire i giusti strumenti del mestiere, puntando solo però a prodotti certificati e di qualità che possano resistere a una costante usura nel tempo e diano garanzie assolute di sicurezza. Vediamone alcuni in questo articolo.

Barre filettate

Le barre filettate sono molto comuni nel settore professionale. Si tratta di un tipo di dispositivo di fissaggio in metallo con fili tagliati su entrambe le estremità, simile al gambo di una vite, ma in genere più lungo e più spesso.

Sono utilissime per inserire elementi di legno o metallo nel calcestruzzo, oppure per riparare e rendere stabili i mobili. Per prodotti dalla sicura qualità e che durino a lungo, meglio rivolgersi a negozi specializzati.

Le barre filettate Würth, ad esempio, sono elementi di fissaggio sicuri e resistenti. Questo e-commerce soddisfa infatti da anni tutti gli artigiani, i professionisti e le aziende che cercano materiali e prodotti per il loro lavoro. Qui troverete barre filettate in acciaio inox, zincate, oppure in ottone, tutti materiali perfetti per qualsiasi lavorazione professionale.

Squadra da falegname

La squadra è un altro strumento molto importante per i lavori di falegnameria, utile per assemblare pezzi in modo preciso, sia con angoli da 90 che da 45°. In commercio ne troverete diverse tipologie, dalla più semplice in alluminio o acciaio inox, a quelle combinate provviste di un comodo righello, un taglio a 45° e il classico 90°.

In alcune è disponibile anche un goniometro, che vi servirà per misurare gli angoli. In genere, oltre ai centimetri indicati sul suo lato più lungo, è possibile trovare anche un pennino per tracciare, una livella e un battente.

Altri modelli dispongono poi anche di uno spillo sfilabile dalla sua sede che serve per incidere sul legno come riferimento.

Morsa

Un altro prodotto che vi tornerà utile in più di un’occasione. Si tratta in pratica di un oggetto che serve a tenere fermo il pezzo su cui bisogna lavorare, così da eseguire un lavoro preciso e soprattutto in tutta sicurezza.

Si pensi, infatti, a quei momenti in cui contemporaneamente bisogna tenere in mano anche un altro attrezzo, come una pialla o gli scalpelli. In questi casi un prodotto del genere è necessario per fissare con una presa sicura l’oggetto su cui stiamo lavorando.

Sul mercato sono disponibili tantissime morse, meglio però orientarsi su un prodotto professionale stabile, resistente e sicuro. In particolare, quella apposita da falegname presenta una maggiore escursione delle ganasce per stringere per esempio una tavola.