Grandissimo interesse per le case in legno di qualità!

A cura di:

Il 9 aprile, presso il Centro Congressi della Fiera di Bergamo in occasione di Edil 2010, si è svolto il 1° Congresso Nazionale sul Valore delle Case di Legno.
Organizzato da Koelnmesse, è stato patrocinato da tutti gli ordini professionali e da tutte le associazioni di categoria bergamasche, oltre che da BDF, l’Associazione Tedesca Costruttori Case in Legno.
L’affluenza è andata oltre ogni più rosea aspettativa: si sono iscritti 730 professionisti provenienti non solo dall’area lombarda, ma addirittura da tutta Italia a sottolineare il grande interesse verso i grandi vantaggi garantiti dalle case in legno di qualità.
Durante la prima parte del Congresso il prof. Franco Laner, Ordinario di Tecnologia dell’Architettura dell’Università di Venezia, ha trattato il tema delle nuove frontiere delle case a struttura di legno sottolineando le potenzialità offerte da questo straordinario materiale da costruzione; l’ing. Attilio Marchetti Rossi, noto strutturista e presidente di Timber Academy, ha affrontato il tema delle caratteristiche strutturali del legno e le normative che regolano il settore in riferimento a sisma e fuoco: il legno ha una resistenza al fuoco superiore a quella dell’acciaio ed è particolarmente indicato per le costruzioni antisismiche; il prof. Marco Marengo, del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Bergamo, si è focalizzato sulla trasmittanza termica e acustica delle case a struttura di legno mettendo in risalto le perfomance che favoriscono il risparmio energetico.
Nel pomeriggio quattro aziende tedesche che partecipano al progetto pro domo legno (Haas Fertigbau, Haus Idea, Huf Haus, Rensch Haus) hanno proposto modelli di costruzioni realizzate nel nostro Paese, progettate da architetti italiani e adatte al clima e al gusto mediterraneo.
Le presentazioni hanno messo in evidenza il valore e i grandi vantaggi offerti dalle case in legno di qualità: benessere, eco sostenibilità, risparmio energetico, qualità tedesca, affidabilità, durabilità e velocità di realizzazione. La presentazione delle aziende è proseguita anche negli stand allestiti da pro domo legno durante i 4 giorni della fiera Edil 2010, che ha visto la presenza di oltre 46 mila visitatori, suscitando un grandissimo entusiasmo sia tra i professionisti che tra i privati interessati ad investire in questo nuova tipologia di casa in bioedilizia.
Gli atti del Congresso, le immagini in alta risoluzione e le maggiori informazioni sulle attività di pro domo legno sono disponibili su www.prodomolegnonews.it è il nuovo strumento promozionale ed editoriale di pro domo legno, il progetto che ha lo scopo di promuovere in Italia il valore e i grandi vantaggi offerti dalle case in legno di qualità.
È un contenitore di argomenti di grande interesse per tutti coloro che sono interessati ai temi delle case in legno di qualità, della bioarchitettura, dell’abitare ecosostenibile, del risparmio energetico, ecc. Inoltre comunica in modo vivace, attivo, accattivante attraverso i più importanti progetti, notizie, idee, eventi del settore e le realizzazioni delle aziende che partecipano al pro domo legno: Haas Fertigbau, Haus Idea, Huf Haus, Rensch Haus, Schwörer Haus.