Batilux, i professionisti della costruzione incontrano l’architettura d’eccezione

A cura di:

Nel 2011 BATILUX si é arricchito del ‘primo incontro di architetti’ di Monaco.
Oltre alla novità rappresentata dall’incontro di ben 24 architetti di fama internazionale, la “Dichiarazione di Monaco” fece grande scalpore nella stampa e negli altri mezzi di comunicazione ( radio e televisione) nonché nell’ambiente architetturale.
Nel 2012 BATILUX si svilupperà sulle seguenti basi:
In primo luogo i 24 architetti ritorneranno accompagnati da una decina di referenze internazionali tra cui un architetto tedesco, uno catalano, etc…
D’altra parte numerose industrie verranno ad aggiungersi agli espositori che già nel 2011 avevano creduto nell’efficacità di BATILUX.
In effetti più che una mostra professionale, BATILUX s’impone come un punto d’incontro originale tra architetti ed industria rispondendo chiaramente ad una necessità del settore.
I lavori degli “incontri di architetti” facenti perno su soggetti di attualità e di estrema importanza relativi alla normativa ed alle regole di certificazione, continueranno con pertinenza e determinazione.
La “dichiarazione 2011” ha aperto un importante campo di riflessione i cui obiettivi sono considerabili, ne dipendono la qualità e la durabilità del “costruire”.
La cooperazione con le industrie si é rivelata un mezzo di grande importanza nel sottolineare l’innovazione e la creazione unite ad una certa poesia per far si che l’edilizia sia una vera forma di vita.
Due giornate eccezionali perché, una volta ancora, “succeda qualcosa”.
Si svolge a Monaco il 19 e 20 Gennaio 2012 a “BATILUX” esclusivamente.