Arriva il nuovo Pala AJ, moderna struttura polifunzionale

A cura di:

Lo storico palazzetto di piazza Stuparich a Milano cambierà volto. Il vecchio Palalido sarà in parte demolito per lasciare il posto a una struttura rinnovata e moderna, con una nuova copertura sferica in acciaio e policarbonato, un nuovo parquet di gioco e una nuova capienza che varierà grazie a tribune mobili, da 5.020 a 5.420 spettatori. Nella splendida cornice della Sala dell’Orologio di Palazzo Marino, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del progetto di ristrutturazione del PalaLido. La nuova struttura, che secondo le tempistiche annunciate, verrà ultimata per la primavera del 2011 prenderà il nome di PalaAJ e sarà, come dichiarato dal Sindaco Letizia Moratti, la casa della Pallacanestro Olimpia Armani Jeans Milano. Nel piano seminterrato, a livello del campo di gioco ci saranno infine nuovi spogliatoi agonistici e palestre e una zona riservata ad altri servizi come l’infermeria.
Sarà un struttura leggera, un impianto futurista, un’astronave perfettamente inserita nel contesto moderno e avanguardista di Milano.

Il Sindaco di Milano Letizia Moratti ha sottolineato “E’ una giornata bellissima per Milano perchè finalmente possiamo presentare il progetto di ristrutturazione profonda del PalaLido. Un progetto che prevede un investimento da 7 milioni di euro e che non sarebbe stato possibile realizzare senza l’amore per Milano e per lo sport di Giorgio Armani, che ha offerto un contributo fondamentale anche in materia di bellezza architettonica della nuova struttura. Armani ha dato tanto a Milano e continua a farlo perchè ama questa città e contribuisce costantemente a renderla famosa nel mondo”.

Il Presidente di MilanoSport Mirko Paletti ha voluto ribadire quanto “L’impegno di Giorgio Armani e del Presidente Livio Proli abbia reso possibile l’avvio di questa riqualificazione del PalaLido. Un palazzo che, nella sua nuova veste di PalaAJ, potrà ospitare anche altre discipline e sarà pronto a diventare il simbolo di una Milano che guarda al futuro”.

Giorgio Armani ha preso la parola al termine della presentazione del progetto del nuovo PalaAJ ringraziando per “la stima e i complimenti ricevuti in un’occasione tanto importante. Forse ne ho ricevuti più oggi che in tutta la mia carriera – ha scherzato – in ogni caso li assimilo volentieri. Vorrei ringraziare il Comune di Milano per come ha saputo lavorare a questo progetto e Livio Proli per lo stimolo costante ad intraprendere anche questa avventura”.