Software innovativo per le costruzioni anti sismiche

A cura di:

La nuova normativa tecnica in campo anti sismico prevede che tutte le nuove costruzioni siano progettate per sopportare azioni di tipo sismico di entità superiore di circa il 20-30% rispetto a quelle previste precedentemente.
Partendo dall’analisi sulla nuova normativa e dalla recente zonizzazione sismica che ha esteso a quasi tutti i comuni italiani il concetto di costruzione antisismica, Andil Assolaterizi, associazione che riunisce i produttori di laterizi italiani, ha presentato a Barletta ANDILWall, il nuovo programma di calcolo per le costruzioni anti-sismiche in muratura portante, ordinaria e armata.
L’innovativo software, pensato per i progettisti, è il frutto di un programma di ricerca durato oltre tre anni condotto da Andil in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pavia e con EUCentre (Centro Studi fondato dal Dipartimento della protezione Civile in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’Università di Pavia e l’Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia).
Il software permette di analizzare, dimensionare e verificare statica e comportamento sismico globale degli edifici con struttura portante in muratura tradizionale o armata.
La possibilità di verificare visivamente il comportamento globale dell’edificio in presenza di eventi sismici e di valutare il grado di sicurezza dello stesso, consente di progettare le strutture portanti di nuovi edifici con metodologie più appropriate in chiave anti-sismica.
Il programma permette anche la valutazione dell’efficienza statica di costruzioni esistenti, analisi più complessa per i possibili successivi interventi che ne abbiano modificato la tipologia, inserendo differenti sistemi costruttivi, quali acciaio, legno o cemento armato.

Per ulteriori informazioni:
www.laterizio.it