Scalpelli come Pennelli

TABU

A cura di:

La manualità pura e l’alta tecnologia dei materiali innovativi: due mondi in apparenza molto distanti, che si trovano amalgamati e vivi nelle creazioni di Alessandra Angelini, artista di respiro internazionale e docente all’Accademia di Belle Arti di Brera.
“Scalpelli come Pennelli” è una rassegna di opere nate da questa simbiosi (sedie, specchi, pannelli policromi), creazioni realizzate con legni multilaminari Tabu .
Un viaggio dall’arte all’oggetto, dall’immaginario al reale, attraverso una forte attività di sperimentazione condotta dall’artista sul materiale legno, interpretato come strumento per esprimere la fantasia tramite colore, segni e l’attento studio della forma e delle strutture.
Un materiale ad altissima tecnologia, quello prodotto dalla Tabu, interpretato e scandagliato dall’artista alla ricerca delle sue più nascoste possibilità espressive.
Per la realizzazione di queste opere, Alessandra Angelini ha ideato secondo specifiche scale cromatiche, masselli di diverso spessore, composti da stratificazioni di piallacci tinti per immersione e successivamente incollati tra loro, secondo la tecnica di lavorazione che caratterizza l’azienda.
Il percorso creativo ha come base di partenza il massello policromo, elemento ideale per ottenere continue variazioni nel rilievo e nel colore, e si conclude con la realizzazione di pezzi irripetibili, oggetti sculture, lavorati con sgorbie, scalpelli, flessibili.
L’intervento dell’artista, sempre accompagnato dallo studio della forma e della funzione, ha dato vita a oggetti unici, vere e proprie ibridazioni tra arte, design e tecnologia.
Sono in mostra, come accompagnamento ideale agli oggetti, una serie di pannelli multicolori: si tratta di stampe originali a unica tiratura, lavorate secondo gli antichi e tradizionali metodi della Stampa d’Arte, realizzate su supporti nuovi quali i fogli di legno tinto prodotti dalla Tabu: un’antica lavorazione capace di suggerire soluzioni estetiche diversificate e affascinanti.

Scalpelli come Pennelli
di Alessandra Angelini
LIBRACCIO BOVISA 16-21 aprile 2008 10.00-19.00
Via Candiani, 102 – Milano




Articolo realizzato in collaborazione con...

TABU

TABU da tre generazioni sviluppa tecnologie innovative per la tintoria del legno. 1927. Nasce a Cantù ...