Quattro giorni di formazione professionale a Expoedilizia 2010

A cura di:

Formare ed informare, questi gli obiettivi della 4° edizione di Expoedilizia, Fiera Professionale per l’edilizia e l’architettura organizzata da ROS dall’11 al 14 novembre 2010.

Riconoscendo nell’aggiornamento professionale una importante leva per la crescita del mercato edile, la manifestazione propone quest’anno un calendario di incontri e workshop di alto livello. Quattro giornate dedicate alla conoscenza di nuovi materiali, tecniche, soluzioni e normative applicate al comparto delle costruzioni per consentire agli operatori del settore di essere più competitivi e di elevare il proprio standard qualitativo.

Oltre alla consueta esposizione che abbraccerà ben 13 aree tematiche e che vedrà per ognuna la presenza di aziende leader, la fiera sarà una importante occasione di approfondimento e discussione nella quale verranno affrontate differenti tematiche, dalla bioedilizia al risparmio energetico, dalle energie rinnovabili alla sicurezza nei cantieri.

Ricordiamo tra gli altri appuntamenti il seminario organizzato dall’Istituto Giordano dal titolo “La Marcatura Ce dei serramenti: porte sulle vie di esodo SAC 1 e porte e finestre pedonali SAC 3”, durante il quale saranno illustrate le novità normative in materia di test obbligatori sui prodotti da costruzione e della necessità di implementare controlli di produzione mirati.

Sul fronte della certificazione energetica, CNA Roma coordinerà il seminario “Impianti solari termici: soluzioni operative e normativa sulla certificazione energetica nel Lazio” in collaborazione con Fonderie SIME SpA. Verranno presentate le soluzioni tecniche relative ai sistemi integrati di riscaldamento degli ambienti e produzione di acqua calda sanitaria. Un’importante sezione del seminario sarà peraltro dedicata all’analisi della normativa vigente nella Regione Lazio e nel Comune di Roma sul risparmio energetico.

Tra i partner scientifici di Expoedilizia anche ANIT, l’Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico e Acustico, una collaborazione consolidata perché, dichiara l’Ing. Valeria Erba, Presidente di ANIT “la manifestazione è un’importante occasione di incontro tra l’Associazione e le diverse realtà del mercato edilizio del Centro Sud e un momento di riflessione sulle tematiche energetiche e ambientali per gli operatori del settore”. L’Associazione cura l’incontro “Classi a confronto Certificazione energetica e classificazione acustica come strumenti per una corretta progettazione”, e il corso di aggiornamento professionale “La nuova classificazione acustica”, irrinunciabile per tutti i tecnici e i progettisti che desiderano conoscere la nuova norma tecnica UNI 11367, sulla classificazione acustica delle unità immobiliari. L’Associazione sarà presente anche con un’area espositiva dedicata all’efficienza energetica dell’involucro, che vedrà la partecipazione di aziende associate.

Sul versante del risparmio energetico e delle soluzioni per costruzioni ecosostenibili, Energy Professional Network, a cui fanno capo professionisti e professionalità di riferimento per l’intera filiera delle fonti rinnovabili e del risparmio energetico, organizza il convegno “Capitalizzare le superfici attraverso il sole” che intende evidenziare le peculiarità e le prospettive future delle fonti rinnovabili e in particolar modo del solare.

Un contributo concreto in termini di risparmio energetico arriva anche Otis Italia, leader mondiale nel settore ascensoristico, certificato Partner CasaClima, organizza un incontro sulle nuove e più efficienti tecnologie per la sostenibilità ambientale e per la sicurezza degli utenti.

Si parlerà ancora una volta di energie sostenibili nel corso del convegno di ENEA, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile “Tre anni di detrazioni fiscali del 55% : istruzioni per l’uso, risultati conseguiti e prospettive future”: qui si farà il punto sui risultati della normativa in materia di riqualificazione energetica degli edifici che, modificata più volte dal 2007, riguardava gran parte degli interventi “verdi” di ristrutturazione e manutenzione delle abitazioni.

Sicurezza e prevenzione degli incidenti sul lavoro sarà il tema affrontato dal convegno “Cadute dall’alto” curato da NEW FOL. Mentre di prospettive occupazionali legate alle nuove figure professionali, in particolare a quelle legate alle tecnologie che sfruttano le energie pulite e rinnovabili, se ne discuterà al convegno “Sostenibilità energetica – nuove opportunità di lavoro” a cura della Sezione di Roma di Federarchitetti.

Il calendario completo e in costante aggiornamento su www.expo-edilizia.it

In contemporanea a Expoedilizia si svolgerà SITE, Il Salone dell’Impiantistica Termoidraulica ed Elettrica