Grand Prix Casalgrande Padana 2007-2009

A cura di:

Attenta da sempre ai fenomeni di evoluzione e innovazione che interessano il panorama architettonico contemporaneo, Casalgrande Padana – azienda leader nella produzione di materiali ceramici – ha ideato il concorso Grand Prix che da sette edizioni, con cadenza biennale, seleziona e premia opere di architettura in cui hanno trovato applicazione significativa le proprietà tecniche e le qualità espressive degli elementi in grès porcellanato.
L’ultima edizione del concorso, conclusa nella primavera 2007, ha visto la partecipazione di oltre centottanta progettisti internazionali, con proposte di elevato livello qualitativo a testimonianza della crescente diffusione e valorizzazione del materiale ceramico in architettura.
Selezionando realizzazioni provenienti da tutto il mondo, Grand Prix mette a confronto esperienze tra loro molto differenziate rappresentando un’occasione importante per verificare lo stato di evoluzione tecnica ed elaborazione progettuale di un materiale, la ceramica, che è sempre più sinonimo di creatività e si impone in tutti i campi applicativi dai rivestimenti di facciata alle pavimentazioni esterne, dalle superfici per l’interior design alle molteplici applicazioni speciali in cui si concentrano le punte più elevate dei processi di innovazione.
Se da un lato il premio intende porre in evidenza i progetti capaci di interpretare al meglio le forme e le esigenze dell’architettura contemporanea attraverso l’impiego di materiali ceramici di ultima generazione, dall’altro esso vuole sviluppare e rendere più ravvicinato e proficuo il legame tra chi produce e chi impiega tali materiali, in modo da innescare un rapporto biunivoco virtuoso capace di generare prodotti e progetti orientati alla qualità e all’innovazione. Questo legame profondo con il mondo progettuale, che accompagna la storia di Casalgrande Padana, si consolida e s’intensifica anno dopo anno rinnovandosi ancora una volta con l’ottava edizione del Grand Prix il cui bando, aperto da alcuni mesi si chiuderà il 30 settembre 2009.
La nuova edizione del concorso focalizza la sua attenzione sui nuovi scenari applicativi del gres porcellanato, sia sui suoi caratteri estetici che su quelli prestazionali, nella consapevolezza che tale materiale è protagonista in un insieme sempre più diversificato di settori di intervento. Negli ultimi anni infatti i progettisti hanno esteso le applicazioni dei prodotti ceramici dalle grandi superfici commerciali e direzionali, alle architetture civili per giungere poi alle opere residenziali e ai luoghi dello sport e del benessere, come piscine e centri termali, in cui la ceramica trova inediti scenari evolutivi legati alle ricerche contemporanee sulla polisensorialità delle superfici.
Alla nuova edizione del concorso, dotata di un montepremi complessivo di 37.200 euro, possono partecipare tutti i professionisti che singolarmente o in gruppo abbiano progettato opere – realizzate nel periodo 2005-2009 – in cui siano stati impiegati materiali Casalgrande Padana delle linee Granitogres, Marmogres, Pietre Native, Granitoker e Padana Piscine per pavimentazioni e rivestimenti in interni o in esterni, in architetture civili, centri commerciali e direzionali, in abitazioni collettive o residenze private, nell’edilizia industriale e specialistica, in spazi aperti, nelle nuove costruzioni come anche nella ristrutturazione e nel ripristino di fabbricati esistenti.

Il bando e la scheda di adesione della ottava edizione del Grand Prix Casalgrande Padana si possono richiedere al numero verde 800210311, oppure scaricare dalla sezione “Spazio Progettisti” del sito
www.casalgrandepadana.com