Nuovo Master sulla sicurezza del lavoro

A cura di:

Presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Trieste è attivato per l’A.A. 2003-2004, ai sensi del D.M. 509/99, il Master di I° livello in “Tecniche, organizzazione e gestione delle attività e dei mezzi e bonifica e di tutela degli ambienti di lavoro”. E’ prevista la sponsorizzazione da parte di primarie aziende e
Società impegnate nel settore della sicurezza.

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Master si propone di formare figure manageriali capaci di garantire, in ogni ambiente e attività lavorativa, la gestione tecnica, progettuale e organizzativa dell’igiene e della sicurezza sul lavoro.
L’attualità del Master è giustificata dall’elevata incidenza degli infortuni sul lavoro e dall’ampia diffusione delle patologie correlate al lavoro stesso, che impongono alla società, in tutte le sue componenti, di mettere in atto ogni possibile iniziativa per aggredire e controllare il fenomeno.
L’obiettivo è quindi quello di fornire ad ogni allievo una formazione a livello di Facility Manager, in materia di prevenzione primaria negli ambienti di lavoro con competenze tecniche progettuali, realizzative, procedurali e organizzative finalizzate a garantire condizioni di benessere e a prevenire il verificarsi di infortuni e malattie.
A tale ruolo, ripetutamente richiamato nelle leggi di settore (in primo luogo il D. Lg.vo 626/94) non corrisponde, allo stato attuale, l’offerta di una figura professionale con caratteristiche manageriali centrata sulla padronanza delle strutture (Facilities) e del governo (Managing).

DURATA E DESTINATARI
Il Master ha durata annuale ed è articolato in 1500 ore, per un totale di 60 CFU (Crediti formativi universitari) così suddivise:
– 560 ore di lezione, di esercitazione e di laboratorio;
– 40 ore di visite guidate;
– 360 ore di stage aziendale;
– 540 ore di studio (finalizzato alla predisposizione degli accertamenti per area e dell’esame finale).
Il Master attribuisce 60 crediti formativi ed è articolato nei seguenti cinque moduli (con relativi crediti), relativi a specifiche aree didattiche. Ai fini dell’acquisizione del titolo di Master è obbligatoria la frequenza di tutti i moduli in misura non inferiore al 80%.
Area 1
Il ”sistema lavoro” e il “sistema sicurezza sul lavoro” in Italia (CFU 12)
– Il quadro generale del sistema lavoro in Italia e in sede Comunitaria (leggi fondamentali, norme comunitarie) e l’evoluzione del mercato del lavoro
– Il quadro generale del sistema sicurezza sul lavoro in Italia e in sede Comunitaria (leggi nazionali e norme comunitarie, l’evoluzione delle norme, il sistema
delle norme tecniche, i soggetti coinvolti, il sistema delle responsabilità)
Area 2
I rischi e le patologie collegati al lavoro (CFU 26)
– La conoscenza, la valutazione quantitativa, i principi di bonifica, esempi pratici di bonifiche
Area 3
I comparti lavorativi dell’industria e dei servizi (CFU 12)
– I cicli produttivi, i rischi prevalenti, le bonifiche
Area 4
Il lavoro e l’ambiente (CFU 7)
– Gli effetti sull’ambiente delle attività lavorative
– Le leggi dedicate
– I criteri di valutazione e la minimizzazione degli effetti
Area 5
I nuovi strumenti di conoscenza e di gestione (CFU 3)
– Le tecniche di comunicazione e di gestione di gruppi organizzati
– Lo hearing ambientale
– Ricerca ed approfondimento mediante banche dati e via Internet
Gli insegnanti saranno docenti universitari e docenti provenienti dal mondo del lavoro, dalle pubbliche amministrazioni e dalle imprese.
Il Master consta di lezioni frontali in aula e in laboratorio, con esercitazioni di gruppo, di seminari, di stages presso aziende, e prevede una verifica per ognuna delle cinque aree tematiche (cinque) ed un esame finale, costituito da una prova orale sulle materie del Master. Il voto sarà espresso in trentesimi. L’esame finale è
reiterabile una sola volta. Sono previste due sessioni per l’esame finale: una ordinaria e una straordinaria. La Commissione giudicatrice dell’esame finale sarà composta da cinque docenti (uno per ogni area didattica prevista) e presieduta dal Coordinatore.
Coloro che svolgeranno l’attività didattica prevista e supereranno le verifiche e l’esame finale, conseguiranno il titolo di Master universitario di 1° livello (con l’attribuzione di 60 crediti formativi).

Per ulteriori informazioni:
Segreteria Amministrativa
Ripartizione Segreterie Laureati
P.le Europa, 1 Trieste
Tel. 040.5587014
e-mail: [email protected]
http://master.ing.units.it/master.html