Antincendio: pubblicata la revisione della UNI 9795

A cura di:

È stata pubblicata la revisione della UNI 9795 “Sistemi fissi automatici di rivelazione, di segnalazione manuale e di allarme d’incendio – Sistemi dotati di rivelatori puntiformi di fumo e calore, rivelatori ottici lineari di fumo e punti di segnalazione manuali” che prescrive i criteri per la realizzazione e l’esercizio dei sistemi fissi automatici di rivelazione, di segnalazione manuale e di allarme d’incendio.
Rispetto all’edizione precedente, sono stati rivisti i criteri di installazione dei rivelatori puntiformi di calore e dei dispositivi di allarme acustici e luminosi. La novità principale riguarda l’introduzione dei sistemi che utilizzano rivelatori ottici lineari di fumo, introduzione molto attesa dal mercato del settore.
I rivelatori lineari sono trattati nella norma di prodotto UNI EN 54-12:2003 “Sistemi di rivelazione e di segnalazione d’incendio – Rivelatori di fumo – Rivelatori lineari che utilizzano un raggio ottico luminoso”.
I lavori di revisione sono stati portati avanti dal gruppo di lavoro “Sistemi automatici di rivelazione d’incendio” della commissione UNI “Protezione attiva contro gli incendi”.

Per informazioni:
UNI
Anna Caterina Rossi, Comparto Costruzioni
e-mail: costruzioni@uni.com