SalvaCaldo, riqualificazione del cassonetto senza opere murarie

SalvoCaldo, riqualificazione del cassonetto SENZA opere murarie.

SalvaCaldo risolve il problema della dispersione termica e degli spifferi d’aria, anche quando gli infissi non devono essere sostituiti.
Problematica particolarmente sentita e di difficile soluzione riguarda la sostituzione dei cassonetti tradizionali (senza isolamento), contenenti il rullo delle persiane avvolgibili, con sistemi in grado di garantire tenuta all’aria, abbattimento dei rumori e isolamento termico. SalvaCaldo risolve il problema della dispersione termica e degli spifferi d’aria dal cassonetto, NON obbliga a sostituire l’infisso, anzi lo aiuta a mantenere le sue performance termiche. SalvaCaldo è un cassonetto monoblocco costruito con materiale isolante di spessore 50 mm, lambda di 0.035 w/mk, rivestito da una resinatura di circa 4mm che lo rende omogeneo per la tinteggiatura. La tenuta all’aria tra cassonetto e muratura è garantita da una guarnizione autoespandente da applicare in fase di posa. Il sistema di aggancio viene assicurato, tramite dima, da staffe di ancoraggio a muro nella parte superiore e al cielino, nella parte inferiore.

SalvaCaldo è stato progettato per gli interventi di riqualificazione energetica dell’edilizia esistente ed è finalizzato a:

  • Contenere i consumi di energia;
  • Migliorare il comfort degli ambienti interni;
  • Ottimizzare la gestione dei servizi energetici;

L’utilizzo del cassonetto SalvaCaldo è indispensabile indipendentemente dalla sostituzione degli infissi, in quanto un cassonetto non coibentato disperde un’elevata quantità di calore.

SalvaCaldo, riqualificazione del cassonetto senza opere murarie
SalvaCaldo, riqualificazione del cassonetto senza opere murarie
SalvaCaldo, riqualificazione del cassonetto senza opere murarie

CIELINO
CENTRO MURO
Il cielino per il cassonetto SalvaCaldo centro muro è formato da una tavola in legno multistrato, abbinato a del materiale isolante con lambda di 0.035w/mk, per uno spessore totale di 50 mm. Il cielino a centro muro può essere posizionato sopra l’infisso, quando lo spazio lo permette, in alternativa addossato allo stesso. Il cielino dovrà essere fissato alla parete in modo permanente e l’ispezione avverrà rimuovendo il cassonetto.

SalvaCaldo, riqualificazione del cassonetto senza opere murarie
SalvaCaldo, riqualificazione del cassonetto senza opere murarie
SalvaCaldo, riqualificazione del cassonetto senza opere murarie

CIELINO
FILO MURO
Il cielino per il cassonetto SalvaCaldo filo muro, è formato da una tavola in MDF exterior trattata a primer. In un’opportuna cava, posta nella parte esterna, viene inserito uno spazzolino, mentre nella parte interna se necessaria una superficie maggiore d’appoggio, viene applicato un profilo in legno di mm 40×30 come base della guarnizione al cassonetto.

SalvaCaldo, riqualificazione del cassonetto senza opere murarie

RICHIEDI INFORMAZIONI A

DeFAVERI

sul SalvaCaldo di DE FAVERI

Già registrato? Login