Centro Commerciale le Torri a Cintoia, Firenze

A cura di:

Il centro commerciale “Le Torri Cintoia” è posto in una zona di recente lottizzazione, situata nelle vicinanze dell’asse viario di penetrazione dall’autostrada alla città.
Osservando al planimetria, si nota che la tipologia edilizia della zona è caratterizzata da blocchi compatti e spazi circostanti liberi.
L’architettura di Mario Botta costituisce un’ importante occasione per la riqualificazione di quest’area e ricopre un ruolo fondamentale già a partire dall’impianto architettonico che pone particolare attenzione ai rapporti con le aree circostanti.
Osservando la planimetria, si può notare che l’intervento occupa il lato ovest del lotto, mentre un percorso alberato che fiancheggia l’asse stradale e dall’andamento sinuoso, conduce fino all’edificio. Un basso muro ricurvo, che costeggia tutto il percorso pedonale, inquadra una piazza coperta, circondata da negozi, che funge da ingresso al centro commerciale. Lo scopo è quello di dotare l’accesso al centro, di spazi di svago, zone di sosta e di percorsi.
Il centro commerciale si presenta come un volume in muratura, ritmato da archi; una grande navata coperta da una volta sorretta da carpenteria metallica bianca copre l’intero edificio. Una fenditura centrale, lunga quanto la copertura, taglia in due la volta, permettendo alla luce di penetrare dall’alto, e diventa asse di simmetria, evidenziato anche dal raddoppio al centro delle colonne colorate di nero.
La particolare tessitura dei laterizi sottolinea la serie di arcate che caratterizzano l’edificio, evidenziando anche la sequenza delle volte che coprono gli spazi commerciali.
La parte restante del lotto collegato all’edificio tramite un largo percorso pedonale fiancheggiato dal prato, con doppio filare di alberi ad alto fusto, è lasciato a verde.
Lo spazio verde è abbellito dalla presenza di una fontana circolare del diametro di 31 metri, interamente rivestita da un disegno in lastre curve di marmo di Carrara bianco, ed è composta da due vasche d’acqua separate e da un camminamento interno contraddistinto da un continuo sistema di sedute. La struttura della fontana è in cemento armato gettato a conci alterni, per i necessari giunti strutturali e di tenuta.
La pavimentazione degli spazi pedonali esterni è in porfido a cubetti, e in lastre di materiale semilevigato per la piazza all’interno dell’edificio, tra i negozi; la pavimentazione del supermercato e dei negozi è in marmo arabescato.