Residenza ‘La Finca’

A cura di:

La Finca si trova in una zona residenziale sulle montagne di Madrid, dove la vegetazione è così rigogliosa che si integra con la casa stessa.

madrid

La presenza di alcuni antichi lecci crea la trama su cui si genera e si forma la dimora.

Il processo di progettazione è iniziato con la frammentazione del palazzo in diverse scatole, chiuse da tetti in acciaio COR-TEN. Questa estensione permette alla casa di ampliarsi verso l’esterno generando una grande terrazza. Ogni scatola ha un’altezza differente rispetto alla camera che ospita.
Questa organizzazione gerarchica delle camere compone la facciata principale conferendole un particolare ritmo e movimento.
La lobby che dà accesso alla casa è uno spazio di transizione in cui l’interno e l’esterno si incontrano.

dimora
L’esterno di Casa La Finca

La pavimentazione esterna attraversa la casa e termina con una lunga striscia d’acqua che è collegata visivamente alla piscina.
I confini sono sfumati dalla presenza dello stesso materiale esterno.
Questo spazio funziona anche come un filtro tra l’area giorno e la zona notte della casa.
Le enormi pareti sono muratura. Il legno ed il Cor-Ten ricordano i tronchi delle querce verdi e la vegetazione delle montagne di Madrid.

La lama d'acqua che accompagna alla piscina
La lama d’acqua che accompagna alla piscina

Il colore della lunga piscina fa invece ripensare al lago che costeggia la casa. La rugosità della pelle esterna della casa contrasta con l’equilibrio e la luminosità degli interni, dove il colore del legno è leggero e lo spazio è dominato da colori bianchi e neutri.

L’edificio è composto da un solo piano, che è molto alto, quindi lo spazio diventa ampio.

interni
Vista interna della zona giorno

La doppia altezza del soggiorno è dominato da una scala scultorea che porta alla zona notte.
Le camere sono al primo piano della sola parte dell’edificio che è di due piani. L’edificio comprende un ampio seminterrato che ottiene la luce naturale a causa della pendenza del terreno.

a cura di Cristina Finco