Castello di Inverigo

Nuove residenze, nel castello di Inverigo tra storia, lusso ed eco-sostenibilità

interni
Interno di una residenza del Castello

Vivere slow tra lusso, storia e natura si può. Succede a meno di un’ora da Milano, nella Brianza comasca perché, entro l’anno, il Castello di Inverigo prenderà nuova vita. Tutto merito di un ambizioso progetto, che unisce pubblico e privato, e punta a recuperarne l’architettura storica e a riqualificare l’antico borgo in cui è immerso, attraverso una serie di interventi rispettosi del tessuto preesistente.  Ovvero, un antico castrum, nato come fortificazione medievale nel X sec. e poi trasformato in villa di delizia nel ‘700. Uno scenario naturale e paesaggistico di grande suggestione attraversato dal Viale dei Cipressi, a breve distanza dal lago di Como, dal confine con la Svizzera e collegato in maniera ottimale con Milano.

Il Castello di Inverigo si presenta come un complesso residenziale unico per il recupero del patrimonio edilizio esistente all’interno di un territorio di grande valore: un progetto di nuove residenze che coniuga restauro conservativo, soluzioni tecnologiche innovative e di pregio e interventi artistici.

interni-castello

Passato e futuro s’incontrano così in un articolato intervento edilizio che prevede la realizzazione – all’interno della Corte Nobile (la villa nobiliare col loggiato ad arcate del Pollack), della Corte del Torchio e della Corte del Pozzo – di 30 residenze dalle differenti metrature, tutte impreziosite da finiture di pregio e caratterizzate da soluzioni impiantistiche eco-friendly e tecnologicamente all’avanguardia. I futuri acquirenti avranno la possibilità di personalizzare gli appartamenti, potranno scegliere, ad esempio, se avere la pavimentazione in cotto o in parquet o adottare sistemi e prodotti dei più importanti brand del settore arredo e design italiano, quasi a Km0 vista la particolare collocazione del Castello di Inverigo in Brianza.

Comfort, benessere, sicurezza e privacy sono i plus del pacchetto di servizi esclusivi di cui disporranno i futuri proprietari che potranno vivere come i castellani del terzo millennio.

Tutto è pensato per vivere un’esperienza di benessere psico-fisico e vivere in armonia con l’ambiente naturale, scegliendo il proprio ritmo di vita che, per il contesto in cui si trovano gli appartamenti si annuncia dal carattere slow. A disposizione dei condomini del Castello di Inverigo un parco con giardino all’italiana di 12 ettari, l’area fitness attrezzata nel parco e in una zona interna dedicata e la SPA condominiale con area relax, sauna e bagno turco.

Non mancano i servizi che rendono il vivere al Castello di Inverigo leggero in quanto assolvono importanti funzioni pratiche per i proprietari e per i loro ospiti: un locale lavanderia, un esclusivo servizio concierge h24, un sistema di videosorveglianza attivo giorno e notte su tutta la superficie della proprietà; la cantina e il parcheggio interrato a uso dei condomini, un parcheggio all’aperto per gli ospiti; le golf car indispensabile collegamento fra il garage e le abitazioni; l’area per il deposito di biciclette e attrezzature sportive.

corte-pozzo

Sostenibilità e innovazione, in armonia con il contesto circostante, caratterizzano l’intervento di riqualificazione. Grande attenzione è posta ai più alti canoni di qualità e risparmio energetico, con l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale, di moderni sistemi di condizionamento che prevedono l’impiego di fonti energetiche rinnovabili e di un sistema domotico con centralina di controllo a scenari multipli. Le particolari caratteristiche tecniche con cui sono riqualificati gli esterni degli edifici ne migliorano l’isolamento acustico e termico, garantendo unità abitative di prestigio, tecnologicamente avanzate.

Charme e identità unica, ogni appartamento è diverso dall’altro per il taglio, la suddivisione degli spazi, le caratteristiche delle finiture e dei rivestimenti, l’atmosfera e la vista: dal quadrilocale affrescato alla soluzione su più livelli, dall’appartamento nella torre ai bilocali con ampie vetrate, ogni residenza offre un’esperienza di charme in un contesto di lusso e un prestigio senza tempo.

loggiato

Arte e bellezza accompagnano ogni momento della vita quotidiana: affreschi, stucchi, statue e altre opere di artigianato artistico risalenti al XVI e XVII secolo – presenti sia all’interno che all’esterno degli edifici principali e nel sontuoso giardino all’italiana – sono oggetto di un accurato restauro, continuando così a testimoniare la grandezza della famiglia Crivelli, la cui storia si intreccia con quella del territorio di Inverigo per oltre quattro secoli.

area-castello

Il ‘nuovo’ Castello di Inverigo rappresenta un unicum nel panorama residenziale dell’intera Lombardia e arriva in un momento caratterizzato da segnali di ripresa per il mercato immobiliare. Da un lato, lussuose soluzioni abitative in linea con le ultime tendenze lifestyle, pensate per una clientela esigente alla ricerca di una qualità della vita di livello superiore; dall’altro, un’imponente opera di restauro improntata ai principi della bioedilizia, alla messa in sicurezza, al rispetto delle morfologie esistenti e all’utilizzo di materiale locale di recupero (cromaticamente compatibile con la bellezza del paesaggio), che consentirà a turisti e residenti di rivivere undici secoli di storia.