Sistema Consolidamento e Rinforzo Strutturale secondo Fassa

L’Italia come sappiamo è un paese a forte rischio sismico: dalla ricerca Fassa le soluzioni più innovative in grado di assicurare prestazioni eccellenti a seconda dell’intervento da realizzare

Le nuove malte di Fassa del Sistema Consolidamento e Rinforzo Strutturale

Fassa ha sviluppato una gamma di prodotti molto performanti e flessibili a seconda dell’intervento da realizzare in caso di eventi sismici, specifici per il consolidamento e il rinforzo strutturale.

Considerando infatti che l’Italia è un paese soggetto a terremoti anche importanti, il centro ricerche Fassa I-Lab si è dedicato allo sviluppo di soluzioni in grado di rispondere alle diverse esigenze, utilizzate con successo nei lavori di consolidamento post-terremoto.

I prodotti, che fanno parte del Sistema Consolidamento e Rinforzo Strutturale di Fassa Bortolo sono continuamente aggiornati in modo che i progettisti siano certi di trovare la soluzione più adatta agli interventi da realizzare, a seconda che si tratti di strutture antiche o moderne, in muratura o in calcestruzzo.

Fassa ha recentemente presentato tre nuovi prodotti particolarmente adatti ai rinforzi FRCM a basso spessore.

Le malte Fassa per il Consolidamento e Rinforzo Strutturale

SISMA NHL FINO

Si tratta di una malta di consolidamento a base di calce idraulica naturale, particolarmente indicata per murature storiche o di pregio, che spesso richiedono un intervento non troppo invasivo per non danneggiare in alcun modo il valore del patrimonio storico culturale. E’ adatta per interventi di rinforzo di elementi in muratura di mattoni, pietra o tufo, o nei lavori di ripristino del paramento murario. Può essere utilizzata anche in interventi più complessi quali i rinforzi FRCM per il placcaggio diffuso da usare in unione a reti in fibra di basalto e acciaio oppure per il placcaggio a fasce in unione a tessuti in fibra di acciaio.

SISMA NHL FINO vanta una doppia certificazione: è classificato M15 secondo la norma EN998-2 e GP-CSIV-W2 secondo la norma EN998-1.

SISMA R2
Questa malta cementizia è realizzata con cemento solfato-resistente, sabbie selezionate e speciali additivi che assicurano un’alta adesione ai supporti trattati. E’ indicata sia per il rinforzo di elementi in muratura di mattoni, pietra e tufo, che negli interventi di consolidamento di tamponature in laterizio, nonché per la riparazione di superfici in calcestruzzo e paramenti murari.

Grazie alla sua composizione fibrorinforzata ad elevata adesione SISMA R2 è particolarmente adatta per rinforzi FRCM a basso spessore, soprattutto nel caso di strutture intelaiate e miste.

SISMA R4

E’ una malta strutturale per il rinforzo di strutture in calcestruzzo indicata nelle situazioni in cui sia necessaria la massima resistenza. La sua composizione, assicura un’alta lavorabilità del materiale e aiuta la protezione dagli agenti aggressivi del calcestruzzo.

Viene utilizzata per rinforzi FRCM di elementi in calcestruzzo (come travi, pilastri, pareti, etc.) con tessuti in fibra di acciaio, e per la riparazione di una serie di elementi: grandi infrastrutture come ponti, viadotti, gallerie; elementi strutturali come travi e pilastri; manufatti in calcestruzzo facciavista; elementi più piccoli come cornicioni, frontalini dei balconi, intradosso di solette.

SISMA R4 ha una doppia certificazione EN 1504-3 e 1504-2.