IPM Italia realizza la pavimentazione dell’aeroporto di Linate

IPM Italia ha contribuito alla realizzazione della pavimentazione dell’area imbarchi dell’aeroporto di Linate donandole un look completamente rinnovato. Nello specifico sono stati rivestiti 4000 mq di superficie utilizzando una versione specifica di IPM Venexian, riformulata e certificata per la resistenza al fuoco in Classe A.IPM Italia realizza la pavimentazione dell'aeroporto di LinateLa realizzazione della pavimentazione dell’area imbarchi si inserisce nell’intervento di restyling architettonico che ha interessato negli anni scorsi il city airport di Milano Linate, giunto a termine nel 2021, e che ha saputo restituire alla struttura una nuova identità.

Grazie alla sua versatilità, IPM Venexian riesce ad inserirsi perfettamente nel contesto sposando lo stile architettonico della struttura completamente rinnovata e garantendo il massimo comfort ai passeggeri che percorrono l’area imbarchi.IPM Venexian per l'area imbarchi di LinateLa scelta di questa pavimentazione è dettata, inoltre, dalla garanzia di forza e resistenza al traffico pedonale, all’abrasione e agli urti, dall’estetica che si mantiene inalterata nel tempo e dalle caratteristiche di igiene e facilità di pulizia date dall’assenza di fughe.

IPM Venexian può essere posata su pavimentazioni preesistenti, migliorandone la planarità, e offre design e funzionalità di alto livello grazie alla miscela dei leganti con materiali di pregio, quali marmi e quarzi, che ricordano nella consistenza materica il tradizionale levigato veneziano di cemento.

Le parole di Andrea Penati, CEO e Direttore Tecnico di IPM Italia

“La scelta è ricaduta su IPM Venexian, pavimentazione di elevata qualità sviluppata dai nostri laboratori interni, che per l’area imbarchi di Linate è stato specificatamente studiato e riformulato per rispondere alla richiesta di classe antifuoco prevista. Il sistema ha ricevuto la certificazione di resistenza al fuoco in Classe A – dichiara Andrea Penati, CEO e Direttore Tecnico di IPM Italia – Saper lavorare in luoghi ad alto traffico significa intervenire in cantieri complessi che richiedono un’accurata gestione produttiva, capacità innovativa adeguata, in grado cioè di rispondere alle reali necessità del progetto e naturalmente di programmazione dei lavori, elemento che va valutato e monitorato per rispondere in modo efficace e veloce a un piano lavori in costante aggiornamento. La risposta è stata creare una versione speciale del rivestimento IPM Venexian e ottimizzare al meglio i tempi di cantiere, per consentire un regolare svolgimento delle attività”.